Home > Team > Azzurra > Vela: Azzurra, due ottimi secondi posti a Cascais

Vela: Azzurra, due ottimi secondi posti a Cascais

 Stampa articolo
Azzurra alle regate di Cascais
Azzurra alle regate di Cascais

L’evento finale della 52 Super Series prevedeva oggi una regata a bastone e una breve costiera di circa 15 miglia che ha portato le barche lungo le spettacolari rocce della costa fino al faro di Cabo Raso. Il vento da nordovest stamani era leggero, circa 8 nodi, ma nel corso della giornata è rinforzato a 13 nodi, mentre l’onda lunga oceanica è calata a circa 2 metri rispetto ai 4 di ieri. Con due secondi posti Azzurra marca stretto Quantum, autore oggi di una splendida doppietta. Solo tre punti la separano nella classifica della Cascais Cup mentre, a non più di sei prove dal termine, sono ben 32 i punti di vantaggio sul team americano in termini di classifica generale della 52 Super Series. Oggi terzi rispettivamente Provezza e Vesper, mentre Spookie non è stato in grado di ripetere la bella prestazione di ieri, collezionando due ottavi.

Se la prima prova di giornata è stata caratterizzata di un grosso salto di vento a destra, subito dopo la partenza, che ha avvantaggiato chi era da quel lato impedendo agli altri il recupero, la costiera si è rivelata più interessante e spettacolare, con molti cambi di posizione, eccezion fatta per Quantum, al comando sin dalla partenza. Azzurra ha lungamente combattuto con Platoon e Vesper alternandosi al secondo posto. La barca dello YCCS ha girato la boa di Cabo Raso in terza posizione dietro a Vesper, successivamente rollato nella poppa di rientro verso Cascais grazie a una magistrale manovra d’attacco.

Guillermo Parada, skipper: “E’ stata un’ottima giornata, siamo felici per il bel risultato. Abbiamo terminato secondi in entrambe le prove e stiamo mantenendo il nostro vantaggio in classifica generale. In più abbiamo solo tre punti dal leader qui a Cascais, per cui potrebbe essere giunto il momento di pensare anche a vincere questa regata. Ma prima di pensare alla Cascais Cup dobbiamo finire il lavoro principale, la 52 Super Series 2015”.

Vasco Vascotto, tattico: “Oggi sono davvero felice, abbiamo navigato bene, senza forzare e aspettando con pazienza il momento giusto per passare gli avversari. Ieri avevamo lasciato per strada un punto rispetto a Quantum ed ero dispiaciuto, paradossalmente oggi che ne abbiamo presi due e sono felice, perché abbiamo navigato benissimo e gli siamo stati addosso, loro erano imprendibili e hanno meritato la doppietta.”

Domani le regate cominciano come di consueto alle 13 ora locale, le 14 in Italia con previsione di vento tra i 10 e 18 nodi da Nordovest. Le prove previste fino a domenica saranno coperte in Livestream e visibili sui siti web www.52superseries.com e www.azzurra.it

 

52 Super Series - Cascais Cup after 4 races

1. Quantum Racing, (Doug DeVos USA) (3,3,1,1) 8 puntos
2. Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG)  (5,2,2,2) 11 pts.
3. Vesper  (Jim Swartz USA) (1,6,4,3) 14 pts.
4. Spookie, (Steve Benjamin USA) (2,1,8,8) 19 pts.
5. Platoon,  (Harm Müller-Spreer GER) (4,5,7,6) 22 pts.
6. Provezza, (Ergin Imre TUR) (9,4,3,9) 25 pts.
7. Sled, USA (Takashi Okura JPN) (7,8,9,5) 29 pts.
8. Bronenosec, (Vladimir Liubomirov RUS) (6,9,6,10) 31 pts.
9. Alegre, GBR (Andres Soriano USA) (12,10,11,4) 37 pts.
10. Paprec  (Jean-Luc Petithuguenin FRA) (10,11,10,7) 38 pts.
11. Xio/Hurakan, (Marco Serafini ITA) (11,12,5,11) 39 pts.
12. Gladiator,  (Tony Langley GBR) (8,7,12,12) 39 pts.