Home > Servizi > Reed Expositions > Yachting Festival di Cannes: importante vittoria di Reed

Yachting Festival di Cannes: importante vittoria di Reed

 Stampa articolo

L'Autorità della Concorrenza respinge integralmente le richieste della Federazione delle Industrie Nautiche francesi (FIN) riguardanti l’organizzazione del salone dei cui diritti Reed Expositions France (Reed) è titolare fino al 2041. 

I saloni nautici della stagione 2018, Cannes Yachting Festival, foto Fabio Petrone
I saloni nautici della stagione 2018, Cannes Yachting Festival, foto Fabio Petrone

advertising

Parigi, 16 agosto 2017 – Interpellata dalla FIN nel febbraio 2017, l'Autorità della Concorrenza, una delle più alte istanze amministrative francesi, ha da poco respinto la denuncia per "abuso di dipendenza economica" presentata contro Reed e la richiesta di misure urgenti in proposito. 

Nella sua decisione l’Autorità ha ritenuto che la clausola post contrattuale che, a seguito della risoluzione del contratto tra la FIN e Reed stessa, garantisce a Reed la piena e totale gestione dello Yachting Festival di Cannes per un termine di 20 anni dopo naturale scadenza del contratto, è conforme con il diritto della concorrenza. 

Reed esce così rafforzata nei suoi diritti a proseguire in veste di organizzatrice dello Yachting Festival di Cannes fino al 2041. 
 

Al termine di molti mesi di indagini approfondite da parte dei servizi dell’Autorità della Concorrenza e con circa 6.700 pagine tra documenti e prove prodotti dalle due parti all’attivo, l’Autorità della Concorrenza ha deciso di non dare corso a nessuna delle misure urgenti richieste dalla FIN per impedire a Reed di organizzare l’edizione 2018, respingendo nel merito tutte le accuse nei confronti di quest’ultima (*). La FIN vede così naufragare il suo tentativo di accaparrarsi l’organizzazione dello Yachting Festival di Cannes. 

Sia in riferimento al mercato dell’organizzazione dei saloni nautici, sia rispetto a quello della costruzione delle imbarcazioni da diporto, i due mercati considerati nel ricorso della FIN, l’Autorità della Concorrenza ha ritenuto che la "piena e totale" organizzazione dello Yachting Festival di Cannes da parte di Reed non comporti alcun pregiudizio per il normale esercizio della concorrenza, e pertanto neanche per gli interessi della filiera nautica e a quelli dei consumatori. 

Dichiara Michel Filzi, presidente di Reed Expositions France "pur non avendo mai dubitato del risultato, siamo estremamente soddisfatti di questa importante decisione legale che passerà alla storia. E lo siamo tanto di più, in quanto tale decisione segue una fase istruttoria lunga e dettagliata, nel corso della quale abbiamo prodotto una grande quantità di prove materiali a riprova dei nostri diritti e del nostro rispetto delle regole della concorrenza, che hanno consentito di demolire le accuse della FIN". 

Cannes Yachting Festival at sunset
Cannes Yachting Festival

E aggiunge : "La decisione della FIN di rivolgersi all’Autorità della Concorrenza si è conclusa in un fallimento. Da parte nostra restiamo molto fiduciosi anche circa l’esito dell’altro ricorso dinnanzi all’Alta corte di Parigi presentato dalla FIN, che si concluderà solo nel 2018. Mi dolgo, cionondimeno, che i dirigenti della Federazione continuino a prediligere la via giudiziaria, nonché le accuse violente e completamente infondate, come abbiamo appena constatato, invece della ricerca di una soluzione definitiva con Reed, loro antica partner con la quale nonostante tutto hanno collaborato per quasi trent’anni nell’interesse dello sviluppo della filiera nautica”. 

Quanto allo Yachting Festival di Cannes, Michel Filzi precisa che “Reed è orgogliosa e felice di poter continuare a lavorare serenamente allo sviluppo dello Yachting Festival di Cannes, a beneficio dei professionisti francesi e internazionali della nautica da diporto, dei suoi partner e dell’economia della città. Nel 2018 vedrà la luce un nuovo progetto inteso a soddisfare le aspettative dei clienti che chiedono più posto al salone, a cui potremo finalmente dedicarci per intero con il sostegno della città di Cannes e della CCI Nice-Côte d’Azur”. 

La prossima edizione dello Yachting Festival di Cannes, che si terrà dal 12 al 17 settembre 2017, sarà la più grande organizzata fino ad oggi, a riconferma della sua posizione di maggior salone in acqua d’Europa. Sulla scia del successo della scorsa edizione, il Festival riunirà ancora una volta la comunità dei cantieri francesi e internazionali. Ad oggi sono già annunciate 600 imbarcazioni e circa 110 lanci in anteprima mondiale. 

(*) La decisione integrale sarà consultabile prossimamente sul sito dell’Autorità della Concorrenza (http://www.autoritedelaconcurrence.fr). 

Le ultime notizie di oggi