Home > Servizi > ARTEMARE > Artemare saluta l’ultima navigazione della Crown Princess

Tag in evidenza:

Artemare saluta l’ultima navigazione della Crown Princess

 Stampa articolo
La tristemente famosa spiaggia di Alang per la demolizione delle navi
La tristemente famosa spiaggia di Alang per la demolizione delle navi

Artemare club da Porto Santo Stefano, luogo famoso per lo yachting e ormai anche di sosta per il “cruising” di navi da crociera, saluta marinescamente la Crown Princess la prima nave da crociera moderna realizzata trent’anni fa in Italia. Ha fatto l’ultima navigazione per arrivare in questi giorni ad Alang, dove l’attende la demolizione la nave del dipinto e del   libro delle collezioni dell’Associazione.

advertising

Disegnata  dall’archistar Renzo Piano nel giugno del 1990 la Crown Princess nave da circa 70.000 tonnellate di stazza lorda lasciava  il cantiere di Monfalcone,  stabilimento più grande ed avanzato del gruppo che aveva già completato nel 1965 l’Oceanic progenitrice delle moderne navi da crociera, per dirigersi a Trieste per la cerimonia di consegna alla Princess Cruises e dando  così il via all’epopea di Fincantieri nella costruzione delle navi da crociera ora leader mondiale di questo settore e alla rinascita dell’industria cantieristica italiana. Dopo diversi cambi di nome, A’rosa Blu, AIDAblu, Ocean Village Two e Pacific Jewel, lo scorso anno è diventata di proprietà di Jalesh Cruises che la impiegava con il nome Karnika, in Oceano indiano, ma a la crisi dovuta alla pandemia ha interrotto le sue attività crocieristiche e la sua vita di nave che sarebbe potuta durare ancora una decina d’anni.

La storica nave da crociera è stata venduta per demolizione ai cantieri di Alang, spiaggia indiana famosa per essere impiegata per lo spiaggiamento e smantellamento di grandi navi provenienti da tutto il mondo e così la Karnika con un’ultima manovra, metterà per sempre il suo telegrafo su “finito in macchina”, idealmente però perché sulle navi moderne non esiste più!

Le ultime notizie di oggi