Home > Servizi > ARTEMARE > Un Mare di Vele, Windsurfer e Barche in autunno all’Argentario

Un Mare di Vele, Windsurfer e Barche in autunno all’Argentario

 Stampa articolo
Cala Galera con il Circolo Nautico e della Vela Argentario
Cala Galera con il Circolo Nautico e della Vela Argentario

Si saranno centinaia le imbarcazioni e le tavole che veleggeranno nel mare dell’Argentario questo autunno nelle regate e eventi sportivi organizzati dallo storico Circolo Nautico e della Vela di Cala Galera – Porto Ercole, alle quali sono invitati tutti i membri della Giunta Comunale di Monte Argentario e Artemare Club. Nello specifico, in questo periodo turisti e residenti potranno seguire dal 17 al 20 settembre la 46th Windsurfer Italian Championships con 130 tavole che regateranno con base spiaggia di Cala Galera, il  26 settembre –la Veleggiata dell'Argentario a vele bianche, il 3 e il 4 ottobre la regata Nazionale Sunfish con base sulle spiaggette di Porto Ercole, il 10 ottobre  Pescargentario, il 24 e il 25 ottobre l’inizio del 2° Campionato Unificato della Costa d’Argento – 44° Campionato Invernale dell’Argentario e dal 29 al 31  ottobre la Melges 32 World League Final con la partecipazione di circa 15 equipaggi provenienti da tutta Europa.

advertising

Grazie al CNVA il prestigio internazionale del Promontorio nel mondo della Vela e dello Yachting continua e aumenta, tutti questi eventi sono finalizzati alla valorizzazione dell'Argentario e delle sue risorse.

La sua è una storia lunga, il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario ed il Circolo Nautico Porto Ercole, entrambi fondati nel 1963 con sede, pontili e strutture in Porto Ercole. Con la costruzione, nei primi anni settanta, del nuovo Marina di Cala Galera, i due circoli decidono nel 1975 di unirsi e di trasferire la Sede nel nuovo Marina dove viene migliorata di anno in anno e dotata successivamente di bar, ristorante e zona balneare con terrazza prendisole, rimangono invece in Porto Ercole i due pontili galleggianti Nord e Sud. Negli ultimi 20 anni il Circolo ha consolidato le proprie strutture e la propria posizione come centro di vita sociale e sportiva di Porto Ercole e dell’Argentario. Le strutture infatti, sia a mare che in terra, hanno visto un continuo e costante miglioramento, a mare con la sostituzione dei vecchi pontili fissi e dei corpi morti con nuovi pontili più grandi e galleggianti e a terra, con l’acquisto delle “cale” attigue ai pontili Nord e Sud e con la sistemazione della Sede, tra i maggiori lavori l’ampliamento, il terrazzamento esterno, l’apertura sul lato nord verso la terrazza, il rinnovo pressochè totale degli arredi e degli impianti. L’attività sportiva è rimasta sempre intensa: oltre all’ormai tradizionale Campionato Invernale con la partecipazione di numerose imbarcazioni), sono stati organizzati, specialmente negli ultimi anni, vari campionati nazionali ed europei e tappe dei circuiti nazionali delle classi più affermate e prestigiose, dai Mumm 30 ai Beneteau 25, dai First 40.7 agli Ufo 22 per non parlare dei J/24 che presso il Circolo hanno fatto la base della loro Flotta Argentario, la più numerosa ed attiva in Italia, con oltre trenta J/24. Il Circolo si è anche dotato di un J/24 sia per fare Scuola Vela aperta sia ai giovani che ai meno giovani.

Marinareschi auguri al CNVA per tutte le prossimi attività nautiche da parte di PressMare e di Artemare Club nostro informatore.

Le ultime notizie di oggi