Home > Servizi > ARTEMARE > All'Argentario, la goletta cacciatore del vento Fleurtje

Tag in evidenza:

All'Argentario, la goletta cacciatore del vento Fleurtje

 Stampa articolo
Fleurtje a Porto Santo Stefano - foto Daniele Busetto
Fleurtje a Porto Santo Stefano - foto Daniele Busetto

E’ atterrato a Porto Santo Stefano al molo Garibaldi la bellissima goletta a tre alberi Fleurtje, che può essere definita un windjammer come i velieri che tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo erano di grande popolarità e travolgente apprezzamento per la loro alta capacità di carico e velocità di trasportare a vela merci e passeggeri attraverso il mondo.

advertising

Fleurtje al molo Garibaldi di Porto Santo Stefano - foto Daniele Busetto
Fleurtje al molo Garibaldi di Porto Santo Stefano - foto Daniele Busetto

Artemare Club che lo ha visitato in banchina specifica che Fleurtje progettata da Robert Clark è stata costruita in Olanda nei famosi cantieri De Vries Lencht Jr nel 1960, mantenuta ai più alti standard con il più recente refit nel 2014. Goletta a tre alberi di elegante struttura in alluminio bianco scintillante, con il arco a prua orgogliosamente in avanti e specchio di poppa aggraziato, è lunga 57 metri ha 3 alberi di abete douglas con aste in abete norvegese che trasportano 8 vele per un totale di 946 metri quadrati di tela, con prestazioni di navigazione a vela impressionanti. La nave è alimentata da 2 motori CAT 624HP ed è in grado di raggiungere velocità di 12-15 nodi. Fleurtje può ospitare fino a 12 persone in 6 cabine, ha interni raffinati progettati da Leila Kennedy con travi in legno, pannelli in rovere e grandi finestre, accessori in ottone lucido che creano un'atmosfera elegante, mentre i mobili bianchi e grandi monitor offrono i comfort moderni per gli ospiti. Il grande yacht offre ha ampie aree ponte in teak per rilassarsi, per mangiare all'aperto

Fleurtje alla fonda davanti alla  cala della Bionda a Porto Santo Stefano - foto Daniele Busetto
Fleurtje alla fonda davanti alla cala della Bionda a Porto Santo Stefano - foto Daniele Busetto

Oltre all’Argentario ha nel tempo visitato i Caraibi, le Isole Sopravento meridionali , Virgin Gorda , le Isole Vergini americane , la Turchia , Traù , Tortola , le Antille francesi , St. Vincent , St. Thomas , St. Martin / St Maarten , St. Lucia , St. Kitts , St John , St Barts , Martinica , Marmaris , le Isole Sottovento , Kos , Grenadine , Grenada Gocek , Fethiye , East Med , le Isole Cicladi , Creta , Corfù , la Costa della Caria , le Isole Vergini britanniche , Bodrum , Atene , Antigua , Anguilla, in poche parole i posti di mare più belli e esclusivi del mondo come è tornato ad esserlo il Promontorio Argentarino e le visite continue delle più belle navi da diporto e non solo lo dimostrano!

Le ultime notizie di oggi