Home > Saloni nautici > Salone Nautico Venezia > Il Venezia Certosa Marina presenta le sue novità al Salone Nautico

Tag in evidenza:

Il Venezia Certosa Marina presenta le sue novità al Salone Nautico

 Stampa articolo
Salone Nautico di Venezia
Salone Nautico di Venezia

Il Venezia Certosa Marina affronta la stagione 2019 con una serie di importanti novità.

advertising

Il Salone Nautico sarà il palcoscenico per presentarle a diportisti ed operatori del settore che si riuniranno per la prima volta nel Centro Storico di Venezia, nella splendida cornice dell’Arsenale dal 18 al 23 giugno.

La Certosa sarà presente a vario titolo e presso diversi stand: alle Tese alle Nappe 91, con in primo piano l’Isola della Certosa ed il Venezia Certosa Marina che grazie alla sua posizione e ai servizi integrati per la nautica da diporto si pone come destinazione privilegiata per scoprire Venezia e la laguna a bordo della propria imbarcazione.

Le opere marittime in corso di completamento consentiranno di accogliere fino a 400 unità, con un nuovo allestimento dell’Area Sud (avamporto) che può ospitare 14 Superyacht fino ad 80 metri anche dal considerevole pescaggio grazie agli ultimi interventi di dragaggio.

I servizi complementari del Marina sono ugualmente stati sviluppati con l’apertura di un minimarket e negozio di accessori per la nautica in collaborazione col marchio francese USHIP  che garantirà ai clienti del marina, al cantiere e a tutti i diportisti e professionisti del mare attivi in laguna il migliore fornitore di equipaggiamento sul mercato.

Il Venezia Certosa Marina è stato inoltre scelto come base di Dream Yacht Charter, l’operatore di charter numero uno al mondo attivo in 50 paesi con più di mille imbarcazioni, tra cui la prima base nella laguna. Il progetto pluriennale prevede l’insediamento di una flotta di imbarcazioni a vela (monoscafi e catamarani) da 40 a 60 piedi, adibite al charter ed alla scuola nautica in laguna ed Adriatico.

Sia USHIP che Dream Yacht Charter saranno presenti al Salone con uno stand alla Tesa 91.

Il secondo stand del Venezia Certosa Marina sarà in zona Mare Laguna e presenterà la cantieristica della Certosa, a disposizione dei clienti del Marina per servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria, che prosegue la sua tradizione e origine artigianale attraverso la costruzione e manutenzione di imbarcazioni tipiche e tradizionali della laguna veneta, nonché unità a motore di concezione contemporanea grazie alle maestranze del Cantiere F.lli Vidal: per l’occasione verranno esposti due motoscafi modello Certosa 750 in legno allestito in versione “aperta” “walk around” con motore fuoribordo. Le unità saranno a terra ed in acqua, disponibili per le prove a mare.

Il Salone Nautico sarà anche occasione per celebrare l’assegnazione al Venezia Certosa Marina della prima Bandiera Blu per gli approdi del Comune di Venezia, a testimoniare l’attenzione per la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del patrimonio naturalistico lagunare: questo importante riconoscimento che Venezia già raggiunge da anni con le sue spiagge, per la prima volta viene assegnato ad un approdo secondo criteri di educazione ambientale e informazione, gestione ambientale, servizi e sicurezza, qualità delle acque e responsabilità sociale d’impresa

Ultimo, non per importanza, lo stand di Venice Superyacht Destination, un marchio creato insieme a Venice Yacht Pier e Marina Sant'Elena per la promozione dei segmento delle navi da diporto a Venezia, grazie alle infrastrutture ed i servizi offerti dalle tre realtà.

Dopo la partecipazione al Salone di Düsseldorf e l’impegno del sodalizio nel comitato organizzatore dello stesso Salone, è risultata strategica la presenza congiunta dei tre operatori per incrementare gli arrivi di grandi yacht nel centro storico di Venezia quali portatori di un turismo qualificato.

Venice Superyacht Destination è un brand di prodotto che si prefigge di sviluppare il mercato dei grandi yacht ed i relativi servizi attraverso un piano di comunicazione ed azioni congiunte per armonizzare e semplificare le procedure di ingresso in laguna delle navi da diporto.

Venezia Certosa Marina si è attrezzato per ospitare natanti, imbarcazioni e navi dei diportisti che vorranno visitare il Salone ormeggiando alla Certosa, vivendo l’esperienza dell’isola e utilizzando i comodi collegamenti con l’Arsenale.

 

Le ultime notizie di oggi