Home > Saloni nautici > I Saloni Nautici > Salone Nautico di Genova nel segno della solidarietà

Salone Nautico di Genova nel segno della solidarietà

 Stampa articolo
Serata di charity organizzata dal Salone Nautico Internazionale
Serata di charity organizzata dal Salone Nautico Internazionale

500 partecipanti e circa 22.000 euro raccolti. E’ il risultato della serata di beneficenza “Il Salone Nautico per l’Istituto Gaslini” – promossa da Salone Nautico, Ministero dello Sviluppo Economico, ICE Agenzia per il Commercio Estero grazie ai partner sostenitori Petit Bateau e Dodo – giovedi 1 ottobre presso la Stazione Marittima di Genova. “Siamo molto felici di aver inaugurato il 55esimo Salone Nautico promuovendo questa importante serata e sono ancora più orgogliosa nel vedere che la città ha risposto bene al nostro invito, con una sentita partecipazione” – ha commentato Carla Demaria, Presidente UCINA Confindustria Nautica.

L’obiettivo - pienamente raggiunto - era raccogliere fondi per sostenere la ricerca medica del noto istituto pediatrico di ricovero e cura a carattere scientifico, da sempre punto di riferimento a livello nazionale e internazionale in diverse discipline.

“Grazie di cuore a nome di tutto l’Istituto Gaslini a UCINA, al Salone Nautico di Genovae a tutti i presenti alla Serata Inaugurale del 55° Salone Nautico per aver promosso questa iniziativa solidale in onore del Gaslini: quello che più mi ha dato stimolo per il futuro del nostro amato ospedale è stato il grande calore che ci è stato concretamente dimostrato. Confermo la mia personale garanzia che tutto il ricavato della serata sarà speso nella ricerca e spero di tornare il prossimo anno a darne conto ai tanti amici che ci hanno sostenuto” ha detto Pietro Pongiglione, Presidente dell’Istituto Giannina Gaslini.

La serata di gala si è aperta con i saluti dei rappresentanti della città: Anna Maria Dagnino, Assessore Mobilità e Traffico in rappresentanza del sindaco e Paolo Odone, Presidente Camera di Commercio di Genova. Ai saluti delle autorità ha risposto Carla Demaria, Presidente di UCINA Confindustria Nautica, lanciando il video Il Salone Nautico A Genova “E’ un forte legame quello che lega Genova al Salone Nautico: da 55 anni questo grande evento, grazie alla sua vocazione internazionale, rende Genova capitale della nautica italiana nel mondo, volto dell’eccellenza di questo Paese” ha affermato.

In linea con il claim del 55esimo Salone Nautico, l’evento ha coniugato “La storia del mare” e “il futuro della ricerca” in un grande spettacolo dal titolo Into the Blue: un emozionante percorso di luci, suoni e immagini, interamente dedicato al mare. La cena è stata infatti offerta nel grande Salone di una nave immaginaria, con grandi oblò video con immagini dei paesaggi e luoghi attraversati, con l’alternarsi di spettacoli ed esibizioni di artisti legati al tema del mare e del viaggio.

Madrina e conduttrice della serata la giornalista televisiva, specializzata in trasmissioni dedicate al mare Tessa Gelisio, tra gli ospiti gli equipaggi presenti al Salone che hanno partecipato alla Volvo Ocean Race, i sostenitori dell’Istituto Gaslini e della città.

Nel corso della serata sono stati consegnati i riconoscimenti alle aziende più “longeve” del Salone Nautico: Pier Michele Moreno - Cantiere Navale Patrone Moreno, Sara Manzoli -  La Casa delle Ruote, Massimo Perotti Ferruccio Rossi - Sanlorenzo e Maurizio Selva - Selva Marine hanno ritirato i premi per le rispettive Aziende per i 50 anni di presenza continuativa al Salone Nautico, una forte testimonianza di stima e fiducia nella manifestazione nautica ligure. “

Sono stati anche estratti i premi messi in palio da Dodo, MSC Crociere, Technogym, Via Garibaldi 12 lifestylestore e interior design, Centro Medico Lazzari, Veleria San Giorgio e Volvo Ocean Race. I Petit Bateau, la maison che da 120 anni ha a cuore i bambini, ha donato una intera collezione della stagione all’Istituto Pediatrico. Il ricordo della serata per gli ospiti sostenitori è stato affidato ad una preziosa lettera ciondolo in oro rosa firmata Dodo Pomellato.