Home > Saloni nautici > Boat Experience > Boat Experience – Prove di Mare: aprile 2017, Anteprima Yachts Portofino

Tag in evidenza:

Boat Experience – Prove di Mare: aprile 2017, Anteprima Yachts Portofino

 Stampa articolo
Boat Experience – Prove di Mare: Anteprima Yachts Portofino, aprile 2017
Boat Experience – Prove di Mare: Anteprima Yachts Portofino, aprile 2017

Boat Experience – Prove di Mare: aprile 2017, Anteprima Yachts Portofino

advertising

 

Alla luce dell’esperienza maturata negli eventi realizzati nel corso 2016 e dei riscontri oltremodo positivi ottenuti da chi ha avuto modo di prendervi parte, Boat Experience – Prove di Mare torna a proporre un progetto, ancora una volta in collaborazione con Marina di Portofino. L’obiettivo è organizzare nel contesto dello splendido borgo ligure un nuovo momento di incontro fra la nautica, i suoi prodotti, le sue barche, e gli utenti appassionati. Un evento che è stato pensato con il format vincente utilizzato nelle precedenti occasioni, per un numero contenuto di scafi e di visitatori, questi ultimi accolti in un contesto che riesce a essere elegante e conviviale, ma che può offrire un colpo d’occhio unico e attrattivo – Portofino è uno degli scenari più caratteristici d’Italia, del Mediterraneo e del mondo - e la ricettività altrettanto esclusiva offerta dalle strutture di uno dei templi culla dello yachting mondiale. Tutto ciò affinché gli ospiti abbiano la possibilità di vivere pienamente la loro giornata di “Prove di Mare”, in termini di ampia disponibilità di tempo, attenzione da parte dei loro interlocutori alla spiegazione di ogni dettaglio rilevato durante i test e le visite a bordo, e cura del particolare da parte dell’organizzazione, in modo da rendere la giornata spesa a Portofino attrattiva in tutti i sensi.

Il nuovo progetto Boat Experience – Prove di Mare è programmato per il mese di aprile 2017 e sarà orientato alla presentazione di imbarcazioni nuove, nuovissime, che potrebbero essere addirittura delle importanti anteprime mondiali, riservate a un numero molto limitato di potenziali clienti.

L’atmosfera riservata ed elegante, in qualche modo preservata dalle caratteristiche di viabilità e accesso al borgo di Portofino, favorisce l’organizzazione di un evento dedicato e circoscritto agli ospiti dei cantieri o a selezionati ospiti di BEPdM. Ad accogliere le barche ci saranno gli ormeggi disponibili al Molo Umberto I - otto unità fino ai 18 metri  di lunghezza e un massimo di dieci unità,  a seconda delle dimensioni, fino a 60 metri di lunghezza.  – mentre per operatori e clienti a fare la differenza saranno, come detto, le attenzioni  che gli operatori  gli dedicheranno, tralasciando gli impegnativi obblighi istituzionali e le tipiche, complesse, strutture fieristiche.

Il numero limitato di ormeggi comporta la necessità di scegliere con attenzione la data di svolgimento, eventualmente prevedendo più appuntamenti articolati su differenti fine settimana, mentre i costi per la partecipazione saranno quelli da sostenere per la sosta in transito, come da tariffe applicate da Marina di Portofino – www.marinadiportofino.com - in alta stagione; eventuali costi accessori , quali l’occupazione di suolo pubblico in banchina o servizi aggiuntivi con fornitori verranno trattati direttamente dall’espositore con l’assistenza di BEPdM.

 

boatexperienceprovedimare@gmail.com 

Le ultime notizie di oggi