Home > Regate > Volvo Ocean Race > VOR - Leg 4: Uomo in mare sul leader Sun Hung Kai Scallywag, il video

VOR - Leg 4: Uomo in mare sul leader Sun Hung Kai Scallywag, il video

 Stampa articolo
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

advertising

Sun Hung Kai/Scallywag mantiene la leadership della Leg 4 della Volvo Ocean Race, malgrado un incidente che ha visto cadere furibondo il giovane velista australiano Alex Gough, trascinato via da un’onda durante un cambio di vele con 15/20 nodi di vento, ma che è stato prontamente recuperato dai compagni.

Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4

Il team si è subito messo in modalità di sicurezza, ammainando la vela di prua e avvicinandosi a Gough che illeso ha potuto risalire a bordo dopo circa sette minuti. Scallywag ha dunque ripreso la regata.. “Era sul bompresso, io ero al timone, è arrivata un’onda e lo ha sbalzato via come se fosse su un cavallo.” Ha spiegato lo skipper David Witt. “La cosa importante è che lo abbiamo recuperato e sta bene. Però è un incidente che mostra bene quanto sia difficile vedere un uomo a mare. Persino di giorno, con il sole e con 18 nodi di vento… Di certo di notte a 20 nodi sarebbe stato molto peggio.”

Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4

Gough non indossava salvagente e non era legato. Witt ha detto che avrebbe dovuto prestare più attenzione o quantomeno dire al timoniere cosa stesse facendo, prima di andare sul bompresso. “Sono stato abbastanza stupido, ma fortunatamente i ragazzi se ne sono accorti.

Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4

E hanno reagito in fretta. Sto bene, è stato abbastanza spaventoso però.” Ha detto Gough. “Ora siamo di nuovo in regata.” La manovra è costata qualche miglio al team, che fortunatamente aveva un buon vantaggio e che continua a guidare la flotta nella veloce navigazione verso Hong Kong, che ora dista poco più di 2.200 miglia dalla prua del battistrada.

Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4

Secondo gli ultimi rilevamenti Dongfeng Race Team e team AkzoNobel continuano sulla rotta nord, più a nord rispetto ai loro avversari quantomeno, ma ora non hanno condizioni meteo molto diverse, con una ventina di nodi di aria e velocità altrettanto buone. Quarti sono i danesi/americani di Vestas 11th Hour Racing, mentre i leader della classifica generale, gli spagnoli di MAPFRE, sono riusciti a recuperare e hanno messo fra sé Turn the Tide on Plastic e Team Brunel una trentina di miglia ma sono sempre circa 150 miglia alle spalle di Scallywag.

Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4

L’equipaggio guidato da Xabi Fernandez dovrà quindi cercare una soluzione per riportarsi vicino ai leader mentre la flotta è costretta alla massima attenzione per cercare di evitare i numerosissimi atolli e barriere coralline presenti in questa area della Micronesia.

Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4
Volvo Ocean Race 2017/8 - Leg 4

Le ultime notizie di oggi