Home > Regate > Volvo Ocean Race > Francesca Clapcich a Cape Town: aspettando Leg 3 della VOR

Francesca Clapcich a Cape Town: aspettando Leg 3 della VOR

 Stampa articolo

Francesca Clapcich unica donna italiana a partecipare alla Volvo Ocean Race 2017/18, parla della seconda tappa del giro del mondo a vela, regata giunta lo scorso 25 novembre a Cape Town, in Sud Africa. L'atleta azzurra, imbarcata su Turn the Tide on Plastic, condotta dalla skipper l'inglese Dee Caffari, racconta e fa un'analisi della prima regata lunga di questa edizione della VOR, che l'ha vista protagonista di momenti diversissimi: dai 30 e più nodi di vento della partenza di Lisbona alla calme equatoriali, fino al rush finale perso di un soffio, per 0,1 miglio (poco meno di duecento metri), con barca dello skipper David Witt, Sun Hung Kai/Scallywag, dopo oltre 7.500 miglia di navigazione in oceano.

advertising

Francesca Clapcich al timone del VO65 TTOP
Francesca Clapcich al timone del VO65 TTOP ph. Sam Greenfield

Dopo aver recuperato dalle fatiche di Leg 2, Francesca Clapcich si appresta alla partenza di Leg 3 che è fissata per domenica prossima, 10 dicembre, quando i sette team partecipanti a questa edizione della Volvo Ocean Race prenderanno il via alla volta di Melbourne, in Australia, per una tappa che si annuncia difficile, attraverso i freddi oceani nel profondo Sud del globo.

Le ultime notizie di oggi