Home > Regate > Venice Hospitality Challange > La Venice Hospitality Challenge a Spirit of Portopiccolo Ca’Sagredo Hotel

Tag in evidenza:

La Venice Hospitality Challenge a Spirit of Portopiccolo Ca’Sagredo Hotel

 Stampa articolo
Spirit of Portopiccolo Ca’Sagredo Hotel vince la Venice Hospitality Challenge
Spirit of Portopiccolo Ca’Sagredo Hotel vince la Venice Hospitality Challenge

Spirit of Portopiccolo Ca’Sagredo Hotel vince la Venice Hospitality Challenge e conserva la propria imbattibilità

Venezia, 20 ottobre 2018 – Spirit of Portopiccolo con i colori di Ca’Sagredo Hotel si aggiudica l’edizione 2018 della Venice Hospitality Challenge la regata riservata a imbarcazioni Maxi nel cuore della città lagunare.

advertising

Il successo del team di Furio Benussi, coadiuvato in questa occasione alla tattica dall’esperienza di Stefano Spangaro (data l’assenza giustificata di Gabriele Benussi e Alberto Bolzan impegnati a conquistare il bronzo al Campionato del Mondo Melges 32 di Cagliari) ha un sapore speciale e un valore doppio: Spirit of Portopiccolo conferma il successo dello scorso anno a Venezia e continua ad allungare la propria striscia di imbattibilità da quando Furio Benussi ha portato l’ex Morning Glory a regatare in Alto Adriatico (vincendo le edizioni 2017 e 2018 della Portopiccolo Maxi Race, Trofeo Bernetti, Barcolana e Venice Hospitality Challenge).

Spirit of Portopiccolo Ca’Sagredo Hotel vince la Venice Hospitality Challenge
Spirit of Portopiccolo Ca’Sagredo Hotel vince la Venice Hospitality Challenge

La regata odierna è stata disputata con vento estremamente leggero, situazione che presentava quindi molte trappole perché permetteva anche agli scafi più piccoli di poter stare davanti magari approfittando di qualche raffica come ha ricordato Furio Benussi al rientro in banchina.

Furio Benussi - “E’ stata una battaglia, una regata molto complicata e assolutamente aperta per il vento estremamente leggero incontrato sul campo di regata tra i canali di Venezia. Questo successo non è stato assolutamente scontato ma ancora una volta il frutto del grande lavoro svolto da tutto l’equipaggio. Un grande grazie, l’ennesimo, va al il mio team e a questi ragazzi che hanno reso possibile ancora un'altra vittoria che conferma l’imbattibilità di questa meravigliosa imbarcazione. Ringrazio l’organizzazione di questo evento unico nel suo genere che continua a crescere di anno in anno e che è un appuntamento fisso nel fine settimana post Barcolana.”

Le ultime notizie di oggi