Home > Regate > Oman Sail > GC32 World Championship: Oman Air è quinto dopo la prima giornata

GC32 World Championship: Oman Air è quinto dopo la prima giornata

 Stampa articolo
GC32 World Championship: Oman Air è quinto dopo la prima giornata
GC32 World Championship: Oman Air è quinto dopo la prima giornata

Nella prima giornata di regate a Riva del Garda per il GC32 World Championship il vento non si è comportato come al solito sul Garda Trentino. Le barche sono uscite come da programma intorno alle 12 per la partenza prevista alle 13, pensando di trovare la classica termica da sud, l’Ora, ed invece la prima prova si è svolta con il vento da nord della mattina, il Peler.

advertising

La prima prova è stata difficile per Oman Air, con il neozelandese Phil Robertson al timone, che ha terminato in decima posizione, con Alinghi di Ernesto Bertarelli primo. Quando poi è entrato il vento da sud, se pur disturbato da una situazione meteorologicamente instabile a causa del passaggio di numerose nuvole, è partita un’altra prova e questa volta Oman Air ha controllato egregiamente la situazione ed ha chiuso in seconda posizione, dietro INEOS Rebels UK - la "squadra vivaio" del team di Coppa America di Sir Ben Ainslie, con al timone Leigh McMillan. 

Una terza prova è stata fatta partire, ma il Comitato è stato costretto ad annullarla per mancanza di vento.

“Una giornata molto complicata, inizialmente il vento era buono, se pur da nord, e ha consentito di disputare una prima prova - dichiara a fine giornata il randista Pete Greenhalgh (GBR) - per noi non è andata benissimo, eravamo in una bella posizione quando abbiamo deciso di virare a destra ed il vento era molto meglio a sinistra, ci siamo ritrovati ultimi, ma siamo comunque riusciti a recuperare tre barche prima dell’arrivo. La seconda regata è andata bene, abbiamo chiuso secondi e nella terza eravamo in una bella posizione quando il Comitato è stato costretto ad annullare la prova perché il vento lentamente è calato.”

Pomeriggio di riposo forzato quindi per gli equipaggi che torneranno in acqua domani alle 12,30 per una serie di prove con la termica che rende famoso il Garda Trentino in tutto il mondo della vela, e che domani, le previsioni, garantiscono sarà meravigliosa.

Le ultime notizie di oggi