Home > Regate > Melges 40 Grand Prix > Stig di Alessandro Rombelli si aggiudica il primo Melges 40 Grand Prix

Tag in evidenza:

Stig di Alessandro Rombelli si aggiudica il primo Melges 40 Grand Prix

 Stampa articolo

Melges 40 Grand Prix Porto Cervo
Melges 40 Grand Prix Porto Cervo

advertising

Stig: questo è il nome del primo vincitore di una regata dedicata al nuovo monotipo Melges 40. Alessandro Rombelli, armatore e timoniere del team italiano già Campione del Mondo nelle classi Melges 20 e Melges 32, appone la propria firma nella storia del Melges 40 Grand Prix.
 
Le regate Melges 40 Grand Prix di Porto Cervo, organizzate dallo Yacht Club Costa Smeralda, sono state il primo capitolo agonistico per il più grande e performante monotipo mai prodotto dal cantiere americano.
 
La seconda e ultima giornata di regate a Porto Cervo ha visto la disputa di una sola prova con vento d’intensità pari a 5 nodi da 030 gradi di direzione. Il successo nella prova odierna va al Melges 40 svedese INGA di Richard Goransson (a bordo nel ruolo di tattico l’italiano Vasco Vascotto) seguito da STIG di Rombelli.
 
Il doppio successo incassato ieri da STIG nelle due prove dispuate (con lo spagnolo oro olimpico Jordi Calafat alla tattica) e i quattro punti di distanza dal primo degli inseguitori (il monegasco SYNERGY di Valentin Zavadnikov con Ed Baird alla tattica) aveva già permesso a STIG di ipotecare la vittoria finale.  Quest’oggi la sfida ha riguardato solo i restanti gradini del podio: con INGA che si garantisce il secondo posto davanti a SYNERGY.
 

Melges 40 Grand Prix Porto Cervo
Melges 40 Grand Prix Porto Cervo

 

I commenti al termine del primo Melges 40 Grand Prix:
 
Alessandro Rombelli  - “Ci tenevamo particolarmente a far bene in questo esordio nostro e del Melges 40 nella prima regata ufficiale. Aver vinto ci permette di iniziare con il piede giusto il nostro percorso agonistico con il Melges 40 in quello che ritengo essere il monotipo più interessante del momento.”
 

Riccardo Bonadeo, Commodoro YCCS – “E’ stato un piacere per il nostro Club, nell’anno del proprio 50° anniversario, ospitare la prima regata di quello che, siamo certi, sarà il monotipo del futuro. Lo Yacht Club Costa Smeralda ha già organizzato Campionati Mondiali di eccezionale partecipazione nel 2008 per la classe Melges 24 e nel 2009 e 2013 per la classe Melges 32. Non appena il Melges 40 avrà ricevuto riconoscimento da parte di World Sailing saremo lieti di ospitare il Campionato del Mondo anche per questo splendido monotipo.”
 
Vasco Vascotto tattico di INGA – “Il risultato ci soddisfa anche se solo in parte perché ovviamente volevamo mettere la nostra prua davanti a tutti nella classifica finale, ma questo è un gioco nuovo in cui il Melges 40 è ancora tutto da scoprire e in cui nessuno ancora conosce il reale potenziale di questo one design. Una barca da regata pura che posso riassumere in tre parole: sexy, fast and different. Perché  non c’è nulla, attualmente, come il Melges 40 tra i monotipi di queste dimensioni.”
 
Melges Perfomance Sailboats ringrazia tutti gli armatori e team Melges 40 e lo Yacht Club Costa Smeralda che ha tenuto a battesimo la prima regata Melges 40 Grand Prix.

Melges 40 Grand Prix vede il supporto di Helly Hansen, Garmin Marine, Premier Composite Technologies, Botin & Partners, Barracuda Communication.
 
La classifica generale finale dopo due prove del Melges 40 Grand Prix Event 1 – Porto Cervo.

1. ITA 4 STIG - Alessandro Rombelli (1,1,2) pt. 4
2. SWE 2 INGA – Richard Goransson (2,3,1) pt. 6
3. MON 3 SYNERGY GT – Valentin Zavadnikov (3,2,3) pt. 8
4. UAE 1 NIGHTSHIFT – Hannes Waimer (4,4,4) pt. 12

Le ultime notizie di oggi