Home > Regate > Melges 32 > Melges 32 Worlds 2020 - In archivio la prima giornata

Tag in evidenza:

Melges 32 Worlds 2020 - In archivio la prima giornata

 Stampa articolo
Melges 32 Worlds 2020 - In archivio la prima giornata: Donino indica la via
Melges 32 Worlds 2020 - In archivio la prima giornata: Donino indica la via

Villasimius, 26 agosto 2020 - Salutate le raffiche di Maestrale che, solo pochi giorni fa, hanno reso unica la prima tappa delle Melges 32 World League, i protagonisti della classe si sono ritrovati tra le boe di Villasimius per dare inizio al Campionato del Mondo. Ad attenderli una termica generosa di Levante, aumentata di intensità nel corso del pomeriggio, quando le raffiche più intense hanno sfiorato i 13 nodi.

advertising

Decisamente interessante è la classifica emersa al termine di questa prima giornata. Una graduatoria che, tra i favoriti, vede confermare i pronostici della vigilia il solo Donino di Luigi Giannattasio che, seguendo le chiamate
dello spagnolo Manu Weiller, ha conquistato la prima leadership della manifestazione, staccando di tre punti i ragazzi di Homanit, secondi, e migliori dei Corinthian, alla pari con Caipirinha di Martin Reintjes, che puntando sulla regolarità si è mantenuto “a tiro” del battistrada, al quale promette battaglia nei giorni a venire.

Si affaccia nelle zone alte della classifica anche il team ungherese di Farfallina che, guidato da Arpad Schatz è quarto e ha messo la firma alla prima prova di questo Mondiale che, sulla linea di partenza, vede rappresentate sette Nazioni, a dimostrazione dell’ottimo stato di salute di questa competitiva classe monotipo.

Attardati più del previsto due degli osservati speciali: il già vincitore del circuito G-Spot è settimo, in ritardo di dieci punti rispetto a Donino, mentre ottavi sono i campioni uscenti di La Pericolosa, protagonisti di una seconda prova lontana dagli standard abituali.

Domani si replica, con partenza fissata per le ore 13, quando sul campo di regata di Villasimius dovrebbe soffiare una brezza da sud-ovest compresa tra gli 11 e i 13 nodi.
Melges Europe e Melges World League ringraziano tutti i partner dell'edizione 2020: Helly Hansen, Quantum Sails, North Sails, Garmin Marine, Rocket Performance, Rigoni di Asiago, Azienda Agricola il Ponte, Revi Trento Doc, Loison Pasticceri dal 1938, Dai Dai, Le Formiche di Fabio Vettori, La Thuile, boutique hotel Rifugio Azul (Minorca) e Rifugio hotel Lilla (La Thuile), Equilibra, Cedea, Sabatini Gin, Free Ride Cosmetics e One Ocean; nonché del contributo diretto dei Team Partners UYN Sports.

Melges Europe e la Melges World League sostengono il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto la Charta Smeralda.

Le ultime notizie di oggi