Home > Regate > Melges 32 > Giogi e Tavatuy in testa al Mondiale Melges 32 a pari punti

Tag in evidenza:

Giogi e Tavatuy in testa al Mondiale Melges 32 a pari punti

 Stampa articolo
Giogi e Tavatuy in testa al Mondiale Melges 32 a pari punti
Giogi e Tavatuy in testa al Mondiale Melges 32 a pari punti

Il Campionato del Mondo Melges 32 in corso di svolgimento sul campo di regata dello Yacht Club Cagliari presenta una giornata finale, quella di domani, da emozioni forti grazie a una classifica che vede appaiati a pari punti (e identici parziali) il Campione del circuito Melges World League 2018 e il Campione del Mondo in carica.
 
Sarà un duello tra Giogi, dell’italiano Matteo Balestrero (con Branko Brcin alla tattica), team che ha dominato l’attuale stagione di regate e il russo Tavatuy di Pavel Kuznetsov (affiancato da Evgeny Neugodnikov) Campione del Mondo 2017. La parità perfetta tra i due team in classifica scaturisce dopo i risultati ottenuti quest’oggi nell’unica prova disputata dopo ore di attesa con leggero vento da 120 gradi di direzione (girato nella seconda bolina di 20 gradi a sinistra). Una regata nervosissima, partita dopo due richiami generali e in regime di bandiera nera, che vede la leadership di Giogi sin dal primo passaggio di bolina con Tavatuy, terzo fino a metà regata, in grado di acciuffare il secondo posto ai danni di Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato (con Paul Goodison alla tattica) a pochi metri dalla finish line.
 
La lotta per la vittoria in questo serratissimo Mondiale può vedere l’inserimento anche di un terzo team, quello italiano di Caipirinha di Martin Reintjes (con Gabriele Benussi) perché 3 punti di distanza dalla coppia di testa sono un distacco assolutamente esiguo e colmabile, pur se un'eventuale rimonta richiederebbe la “complicità” anche di chi sta davanti e fino ad ora sta andando fortissimo.
 
Matematicamente ancora in corsa per il titolo anche i due team che completano la top five di testa: La Pericolosa del tedesco Christian Schwoerer (con Nic Asher alla tattica) e il bronzo mondiale uscente Fra Martina timonata da Edorardo Pavesio (coadiuvato alla tattica da Manuel Weiller) entrambi appaiati a 18 punti (11 di distacco dalla vetta).
 
Il Melges 32 World Championship 2018 conta sul supporto di Moby, Tirrenia, Helly Hansen, Garmin Marine, North Sails, Toremar, Harken, Norda, Lavazza, Rigoni di Asiago.
 
International Melges 32 Class Association ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smeralda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.

advertising

Le ultime notizie di oggi