Home > Regate > Melges 20 > Melges 20: Siderval continua ad imporre la legge dei Corinthian

Tag in evidenza:

Melges 20: Siderval continua ad imporre la legge dei Corinthian

 Stampa articolo
Melges 20: Siderval continua ad imporre la legge dei corinthian
Melges 20: Siderval continua ad imporre la legge dei corinthian

Riva del Garda (Trento), 13 luglio 2019 – Sul campo di regata di Riva del Garda prosegue la tappa finale del circuito europeo della Melges 20 World League e il team italiano e corinthian di Siderval di Marco Giannini conferma, dopo la disputa di 5 prove, la propria leadership al comando della classifica generale provvisoria.
 
La performance di Siderval non è più una sorpresa e conferma questo team corinthian come il più accreditato per la conquista della tappa Melges 20 World League di Riva del Garda; il che costituirebbe un record storico poiché nessun team corinthian si era mai spinto fino a questo punto nella storia della classe Melges 20.
 
La giornata di regata odierna si apre nel segno, fortissimo, di Pirogovo del russo Alexandr Ezhkov che centra due bullet consecutivi nella prova 3 e 4, risultati che, tuttavia, trovano solida risposta da parte del leader della classifica generale Siderval che replica con un terzo e un quarto. Le prime due prove di giornata vedono le quotazioni del detentore del circuito europeo, l’italiano Brontolo Racing di Filippo Pacinotti in forte ascesa con il team che si riporta immediatamente a ridosso del leader.
La terza prova di giornata e quinta della serie porta la firma importante di Russian Bogatyrs di Igor Rytov, il numero 1 della ranking mondiale e della classifica di circuito, che risale così prepotentemente dopo la incolore giornata di ieri nettamente sotto gli standard di colui che, fino ad oggi, ha conquistato due tappe e un secondo posto, nei precedenti eventi continentali Melges World League.
 
La classifica generale provvisoria, che potrà subire scossoni dal subentro dello scarto (con il completamento della sesta prova) continua, come detto, a vedere il dominio fin qui incontrastato di Siderval (pt. 17) con 15 punti di margine sul primo degli inseguitori, Brontolo Racing di Filippo Pacinotti (pt. 33) e Pirogovo (pt. 36). La top five è completata da Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato (pt. 41) e da Russian Bogatyrs di Igor Rytov (pt. 42).
 
Domani la giornata finale designerà il nome del vincitore di circuito europeo Melges 20 World League  (a cui sarà assegnato anche il premio speciale da parte di La Thuile partner del circuito europeo 2019) nonché quelli di questa tappa.

advertising

L’intera serie europea della Melges World League conta sul supporto di Helly Hansen, North Sails, Tiirenia, Quantum Sails, Garmin Marine, La Thuile, Rocket Performance, Revi Trento Doc, Loison Pasticceri dal 1938, Rigoni di Asiago, Dai Dai, Norda, XPouf, Le Formiche di Fabio Vettori, boutique hotel Rifugio Azul (Minorca) e Rifugio hotel Lilla (La Thuile) e One Ocean; nonché del contributo diretto dei Team Partners UYN grazie a Brontolo e G3Bau Sailing Team; l'Enoteca e Camarca Caffè grazie a Fra Martina Sailing Team.

L'evento di Riva del Garda conta sul supporto della Fraglia Vela Riva, Riva Bar, Catering Firenze, Agraria Riva del Garda, Angelini Vivai, Officina 33.

Melges Europe e Melges World League sostengono e promuovono fortemente il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto il codice di comportamento della Charta Smeralda adottato in ogni ambito delle proprie attività ed eventi.

Melges 20: Siderval continua ad imporre la legge dei corinthian
Melges 20: Siderval continua ad imporre la legge dei corinthian

 

Le ultime notizie di oggi