Home > Regate > Melges 20 > Raya in vetta alla classifica Melges 20 World Series 2016

Tag in evidenza:

Raya in vetta alla classifica Melges 20 World Series 2016

 Stampa articolo
Il Melges 20 Raya
Il Melges 20 Raya

Lo scatto nella classifica mondiale da parte di RAYA giunge al termine degli eventi numero 4 e 5 delle World Series disputatesi nel fine settimana del 15-17 aprile, in contemporanea negli USA e in Europa: rispettivamente il Melges 20 US Nationals di Charleston e il primo atto delle Sailing Series sul campo di regata di Portovenere.

advertising

RAYA (a bordo oltre a Matteo Marenghi Vaselli anche Leonardo Chiarugi e Alessandro Franci), con il sesto posto conquistato nella regata italiana, sale al vertice del ranking (che vede attualmente 74 equipaggi classificati) passando dal settimo al primo posto, di sole due lunghezze davanti al precedente, e fino ad ora incontrastato leader 2016, lo statunitense WILDMAN del giovane talento Liam Kilroy.

Primo degli Italiani nelle World Series l’equipaggio di FREMITO D’ARJA di Dario Levi, in undicesima posizione a ridosso della top 10.

Matteo Marenghi Vaselli armatore e timoniere di MON 301 RAYA - “Sono estremamente felice di vestire oggi i panni di leader mondiale delle World Series anche se ovviamente il percorso da qui alla fine è ancora molto lungo e, complice la presenza sempre più numerosa di team all’interno della Classe, tutto si complicherà ulteriormente da qui all’ultima regata di Miami a dicembre. Intanto ci gustiamo il fatto di essere in vetta e stiamo lavorando duro per rimanerci il più possibile. 

Il sesto posto ottenuto nel corso del primo evento delle Sailing Series a Portovenere è stato per noi un risultato utile, sia perché ci ha permesso di rompere il ghiaccio contro i più forti team europei, sia perché ottenuto con una buona costanza di rendimento in ogni singola prova. Questo penso sia uno degli elementi fondamentali per poter pensare in grande all'interno di una flotta che a Portovenere ha contato 40 imbarcazioni in acqua. Per ora noi pensiamo solo a lavorare e migliorare ulteriormente”.

A Charleston il successo e il titolo di campione US 2016  è andato allo statunitense SHIMMER di Russ Lucas, tornato ad eccellere dopo un periodo di assenza dalla Classe. A Portovenere si è imposto invece il team elvetico / statunitense di SECTION 16 di Richard Davies che, coadiuvato alla tattica dal Campione del Mondo Melges 24 Chris Rast, ha condotto la classifica sin dalla prima giornata.

Completati i primi cinque appuntamenti delle Melges 20 World Series (nell’ordine Miami, Montecarlo, Miami, Charleston e Portovenere) l’attenzione si sposta decisamente in area Mediterranea per la disputa dei prossimi 7 eventi (gli Acts Sailing Series, il German e il Russian Open) sulla strada che conduce all’atteso Melges 20 World Championship 2017 di fine agosto in toscana alla Marina di Scarlino. Le Melges 20 World Series da settembre si sposteranno ancora oltreoceano e in Giappone per gli ultimi appuntamenti di stagione.

Le ultime notizie di oggi