Home > Regate > Melges 20 > Alla Primo Cup riflettori puntati sulla flotta Melges 20

Alla Primo Cup riflettori puntati sulla flotta Melges 20

 Stampa articolo
Melges 20
Melges 20

Il secondo weekend di regate del classicissimo appuntamento di febbraio con la Primo Cup nelle acque di Montecarlo vedrà i riflettori puntati sulla flotta Melges 20.

La tre giorni di regate nel Principato segna l’esordio stagionale in Europa per i più forti specialisti Melges 20 che daranno così ufficialmente il via alla lunga serie di competizioni mediterranee, con un intenso percorso di avvicinamento al “main event” 2016:  il Campionato del Mondo, fissato a fine agosto, sul campo di regata toscano di Marina di Scarlino.

La Primo Cup edizione 2016 segna il ritorno tra le boe di diversi top team pronti a confrontarsi, da subito, alla ricerca del primo sigillo in palio. Certamente i verdetti e gli equilibri di forza che emergeranno al termine della Primo Cup non saranno quelli definitivi per l'intera stagione, tuttavia gli spunti di interesse e la curiosità, per verificare immediatamente i valori in campo, sono notevoli. La regata è anche il penultimo appuntamento delle Winter Series Melges 20 svoltesi negli scorsi mesi sullo stesso campo di regata dello Yacht Club de Monaco.

La flotta azzurra ha tra le proprie punte MAOLCA di Manfredi Vianini Tolomei (già vincitore della Primo Cup 2014) e SPIRIT OF NERINA team di grande esperienza impegnato sia nella Classe Melges 20 che 32.

Occhi puntati anche sul ritorno in grande stile di MASCALZONE LATINO Jr.: il Vice Campione del Mondo 2014, timonato come sempre da Achille Onorato, inizia da Montecarlo la propria stagione, schierando nel ruolo di tattico il neozelandese Cameron Appleton e aggiungendo quale parte integrante della famiglia dei “Mascalzoni” lo scafo amico di GARBIN MOESTO, timonato dall’’esordiente Inti Ligabue.

La lista dei pretendenti alla conquista del primo evento sanctioned europeo, valido anche per l’assegnazione dei primi pesanti punti validi per la ranking listmondiale, comprende tutti i vincitori dei precedenti tre appuntamenti delle Winter Series: NIKA di Vladimir Prosikin, PIROGOVO timonato da Alexander Ezhkov e OUT OF REACH del padrone di casa Guido Miani.

Giocherà in casa, in qualità di portacolori dello Yacht Club de Monaco, anche SYNERGY di Valentin Zavadnikov e Matteo Tenti.
La flotta internazionale Melges 20 conterà sulla presenza a Montecarlo dello statunitense SECTION 16 di Richard Davies, dello svedese INTERMEZZO di Johannes Lind Widestam e della coppia polacca MAG TINY e STARTELEKOM che, insieme al resto della flotta, saranno i protagonisti della Primo Cup 2016 che scatterà venerdì 12 febbraio.