Home > Regate > M32 Series > Terza giornata per la tappa monegasca della flotta degli M32 Series

Tag in evidenza:

Terza giornata per la tappa monegasca della flotta degli M32 Series

 Stampa articolo
M32 terzo giorno
M32 terzo giorno

Dopo l’annullamento delle prove di ieri per cattivo tempo, una giornata dal meteo leggero ha accolto in acqua i regatanti. La prova si inserisce nel circuito delle M32 Series Mediterranean che, dopo il debutto a Porto Venere nel mese di Giugno, vedrà questi scafi confrontarsi nelle acque del Garda ad agosto (19_21 agosto), a Genova (23_25 settembre) per poi concludere la stagione a Ibiza (6_9 ottobre)

advertising

 

In una giornata completamente diversa dalla precedente, con vento debole da sud-est e mare calmo, questa mattina alle 13:00 è scesa in acqua la flotta mediterranea degli M32 per una serie di 12 regate. Con il consueto ‘circuito’ posto a pochi metri dalla riva, i catamarani hanno dato vita a un vero e proprio spettacolo seguito da moltissime persone sia a terra che in acqua.

A terra: grazie allo speakeraggio in diretta delle fasi di regata tenuto dal giornalista di Mediaset Stefano Vegliani che ha seguito le regate dalle terrazze dello Yacht Club di Monaco. A mare con molte barche di spettatori che si sono poste in prossimità delle boe del campo di regata.

    

Regate velocissime, molto rapide – ogni flight dura circa 15 minuti – e sicuramente spettacolari, soprattutto nelle fasi del prepartenza e dei giri di boa. Gli M32 infatti tagliano la linea di partenza al lasco, andatura in cui esprimono tutta la loro velocità, affrontano una boa di disimpegno e si affrontano poi su un percorso a bastone bolina – poppa da ripetere due volte prima di ritornare sulla linea d’arrivo.

 

Altissimo il livello degli atleti in acqua, come il divertimento del pubblico monegasco, sicuramente abituato ad eventi di alto livello, ma comunque incuriosito e partecipe delle regate. 

 

Ieri sera, per compensare i capricci del tempo, armatori, equipaggi e amici sono stati ospitati per una sontuosa cena di gala presso l’upper-deck dello Yacht Club de Monaco.

 

Questi i risultati overall della giornata,  con l'Italia Sailing Team di Riccardo Simoneschi  giunta prima classificata, seguita da Section 16 di Richard Davies e terza posizione per Neverland di Guido Miani.

 

La tappa di Monaco si è chiusa oggi con le barche sui carrelli già a poche ore dalla fine della regata pronte per il prossimo appuntamento di Riva del Garda dove sono previste due barche in più.

 

Le classifiche complete su: www.m32series/results

 

Le M32 Series Mediterranean sono alla prima stagione di regate in Mediterraneo. Concepiti sulle regole della monotipia più stretta, questi catamarani di 10 metri sono stati pensati per un equipaggio di 4 persone e per creare un facile accesso al mondo delle regate sui multiscafi. La flotta mondiale a oggi è di circa 55 imbarcazioni ed è dislocata su 3 flotte principali: Scandinavia, America e Mediterraneo. L’M32 è costruito dal cantiere svedese Aston Arald interamente in carbonio

Le ultime notizie di oggi