Home > Regate > J24 - Associazione Italiana di classe > Conto alla rovescia per la Regata Nazionale riservata alla Classe J24

Tag in evidenza:

Conto alla rovescia per la Regata Nazionale riservata alla Classe J24

 Stampa articolo
J24 Kaster di Giuliano Cattarozzi
J24 Kaster di Giuliano Cattarozzi

Lago di Caldonazzo. Gli equipaggi della Monotipo più diffuso al Mondo stanno per scendere nelle splendide acque del Lago di Caldonazzo, in Località Valcanover, per disputare una nuova Regata Nazionale J24. Sarà, infatti, l’Associazione Velica Trentina presieduta da Roberto Emer ad organizzare nel prossimo fine settimana, sabato 19 e domenica 20 giugno, il tradizionale Trofeo Autopergine.

advertising

Sabato, dalle ore 9 alle 11, sarà possibile effettuare il perfezionamento delle iscrizioni, le stazze e il varo delle imbarcazioni. Alle ore 12, invece, si svolgerà lo skipper meeting mentre il segnale di avviso della prima prova verrà dato alle ore 13. 

Sono previste complessivamente sei regate e non ne potranno essere disputate più di tre al giorno. 
La manifestazione sarà valida con almeno una prova regolarmente disputata. 
Il Comitato Unico vedrà impegnati Piergiorgio Salvadori, Roberto Girardi, Paola Angeli e Anita Piva. 
Le istruzioni di regata saranno disponibili dalle ore 10 di sabato in segreteria dell’Associazione Velica Trentina, all’albo e sull’App Myfedervela. 

La premiazione sarà effettuata domenica al termine delle prove, nel rispetto dei protocolli FIV in merito al contenimento del Covid-19, e verranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate. 
Al primo classificato sarà assegnato l’ambito Trofeo ligneo realizzato dallo scultore Roberto Lunz e donato alla Velica dall’impareggiabile Giuseppe De Mori.
Previsti anche altri premi che valorizzano e promuovono il territorio.  

Il successo di questa tappa è garantito dall’ottima organizzazione, dalla cordiale ospitalità, dal panorama mozzafiato del Lago di Caldonazzo, mentre lo spettacolo in acqua sarà assicurato dai tredici equipaggi in gara: fra loro anche tre rappresentanti della Flotta di Cervia, due da Lecco e uno da Marina di Carrara.

“Sarà sicuramente un piacere ritrovarci per il nostro Trofeo ma tutti noi sentiremo molto la mancanza dell’amico Fabio Apollonio- ha sottolineato il Capo Flotta J24 e Direttore sportivo della Velica Trentina, Giuliano Cattarozzi - Questo, infatti, sarà il primo Trofeo Autopergine senza di lui che ha fortemente voluto e caldeggiato questa manifestazione che ha vinto più volte con il suo J24. J-Oc Alce Nero sarà ugualmente in regata e il suo equipaggio cercherà di regalare a Fabio ancora un’altra vittoria da incidere sul Trofeo.”

Il J24 J Oc Alce Nero
Il J24 J Oc Alce Nero

Le ultime notizie di oggi