Home > Regate > J24 - Associazione Italiana di classe > Il Covid -19 modifica la stagione agonistica della Classe J24

Tag in evidenza:

Il Covid -19 modifica la stagione agonistica della Classe J24

 Stampa articolo
13 Com Il COVID -19 modifica la stagione agonistica 2020 della Classe Italiana J24
13 Com Il COVID -19 modifica la stagione agonistica 2020 della Classe Italiana J24

Considerando  la  situazione  di emergenza  in  essere  nel  nostro Paese, il  susseguirsi  di  provvedimenti e di disposizioni ministeriali a tutela della salute collettiva per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Virus COVID -19, e anche a seguito della decisione assunta dalla Federazione Italiana Vela e dall’IJCA, il Consiglio Direttivo della Classe J24 italiana ha deciso di modificare il calendario agonistico 2020, in attesa di poter stabilire nuove date per regatare. 

advertising

Ecco la lettera del Presidente della Classe Italiana J24, Fabio Apollonio, a tutti gli armatori e i regatanti del monotipo più diffuso al mondo:
“Le restrizioni connesse alla gestione del Corona Virus hanno portato all’impossibilità/divieto di svolgere regolarmente alcune nostre regate: innanzitutto le prime due tappe del nostro Circuito Nazionale e cioè la Regata Nazionale organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara e prevista sabato 21 e domenica 22 marzo nelle acque toscane, e la Coppa Italia in programma nello specchio acqueo antistante Anzio-Nettuno dal 3 e al 5 aprile e  organizzata dal Nettuno Yacht Club.

Ma le decisioni riguardano anche la Regata Pre-Europeo in calendario dal 24 al 26 aprile e purtroppo, vista la decisione dell’IJCA, gli altri due eventi previsti nel medesimo campo di regata e cioè il J24 European Championship (28 aprile - 2 maggio) e il 40° Campionato Italiano Open (28 maggio - 2 giugno) organizzati da Yacht Club Porto San Rocco, Società Triestina della Vela e Yacht Club Adriaco.

Il Consiglio Direttivo, assodato che purtroppo il Campionato Europeo è stato soppresso dall’IJCA, sta valutando le opzioni possibili di recuperare, per quanto possibile, le altre regate che non sono state o non verranno svolte. Non appena sarà possibile verrà pubblicato il calendario aggiornato. Il Consiglio Direttivo augura a tutti buon tempo.”
 

Le ultime notizie di oggi