Home > Regate > J24 - Associazione Italiana di classe > Il Trofeo Challenge perpetuo Francesco Ciccolo 2015 va a La Superba

Tag in evidenza:

Il Trofeo Challenge perpetuo Francesco Ciccolo 2015 va a La Superba

 Stampa articolo
L'equipaggio di Ita 416 La Superba, foto Marco Trainotti
L'equipaggio di Ita 416 La Superba, foto Marco Trainotti

Marina di Carrara. Come ormai tradizione, nel corso della cerimonia conclusiva del Campionato Nazionale Open J24 (organizzato quest’anno dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, e vinto da Ita 503 Kong Grifone, armato da Marco Stefanoni -LNI Mandello-, timonato dal giovane Francesco Bertone -C.V.La Scuffia- in equipaggio con Michele Benvenuti, Mauro Benfatto e Davide Davi) si sono svolte le premiazioni del Trofeo J24 riservato al miglior Timoniere-Armatore della stagione precedente e del Trofeo Challenge perpetuo Francesco Ciccolo, il riconoscimento istituito in ricordo dell’indimenticabile Presidente prematuramente scomparso che viene assegnato al primo classificato del Trofeo Nazionale senza considerare gli scarti.

Per quanto riguarda la classifica del Trofeo Francesco Ciccolo 2015 la vittoria (con 205 punti) è andata (come nel 2014) al J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare Ita 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno. “Siamo molto soddisfatti” ha commentato il timoniere Bonanno “di aver vinto ancora una volta un Trofeo che, istituito per ricordare un Presidente che ha segnato la storia della Classe J24, ha anche un grande valore affettivo.” Seguono in classifica ITA 212 Jamaica ad un solo punto di distanza (204 punti) e Ita 501 Avoltore armato dal Capo Flotta J24 dell’Argentario Massimo Mariotti (132 punti). 

Per quanto riguarda il Trofeo J24 riservato al miglior Timoniere-Armatore 2015 (stilata dopo sette prove), la vittoria è andata ancora una volta a ITA 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe, il carrarino Pietro Diamanti (182 punti) seguito in seconda posizione da Ita 371 Joc del Capo Flotta del Garda, il triestino Fabio Apollonio (125 punti) e in terza da Ita 487 American Passage armato e timonato dal Capo Flotta di Roma Paolo Rinaldi (114 punti).

Nell’ambito del 36° Campionato Nazionale Open J24 si è inoltre svolta l’Assemblea di Classe nella quale sono state rinnovate le cariche sociali: confermato alla presidenza Pietro Diamanti che sarà coadiuvato dai consiglieri (riconfermati) Fabio Apollonio (vice presidente) e Mariolino Di Fraia (segretario) e dai neo eletti Gianni Riccobono e Massimo Frigerio. “Anche a nome di tutta la Classe J24, desidero ringraziare i consiglieri uscenti Guido Guadagni e Giuseppe Perego per l’ottimo lavoro svolto in questi anni e, sono certo, per quello che continueranno a fare per lo sviluppo e la diffusione della nostra Classe.- ha spiegato Pietro Diamanti -”Abbiamo preso atto della loro decisione di non ricandidarsi per rendere possibile un ricambio del Consiglio e, soprattutto, per dare l’opportunità anche ad altre Flotte di essere rappresentate al meglio all’interno del Consiglio.”

Le ultime notizie di oggi