Home > Regate > J24 - Associazione Italiana di classe > Vela: III tappa del Circuito zonale J24

Vela: III tappa del Circuito zonale J24

 Stampa articolo
Regata J24 foto sailingsardinia.it
Regata J24 foto sailingsardinia.it

Cagliari. Dopo la lunga pausa estiva è ripresa l’attività della Flotta sarda J24. Grazie alla regolarità dei parziali di giornata (3,2) è ITA 405 Vigne Surrau del CN Arzachena (timonato da Enrico Strazzera) a portarsi al comando della classifica provvisoria stilata dopo la prima giornata della terza tappa del Circuito Zonale J24.

A tre punti di distanza (8 punti; 4,4, i parziali) si è, invece, piazzato ITA 431 LNI Carloforte armato e timonato da Davide Gorgerino con i ragazzi del Carloforte Sailing Team. 

Terza posizione e vittoria nella seconda prova per ITA 83 Dodicipuntouno armato da Balzani ma timonato da Gianluca Manca (9 punti; 8, 1) che ha anticipato di un solo punto ITA 420 Libyssonis (CV Windsurfing Club Cagliari) armato da Daniele Bigozzi e timonato da Antonello Ciabatti (10 punti; 5,5). Piazzamenti scostanti per il giovanissimo equipaggio di ITA 401 Dolphins armato da Giuseppe Taras che, dopo la vittoria nella regata d’apertura e un decimo posto nella seconda, si deve accontentare della quinta posizione (11 punti; 1, 10). Fra i primi cinque classificati, comunque, distacchi minimi che potranno essere colmati quando, dopo la quarta prova, scatterà lo scarto.

“Dopo aver atteso a lungo il vento, la Flotta J24 si è dovuta accontentare di una brezza fra 5 e 6 nodi per dare il via alla prima prova e per il resto della giornata non si è andati oltre i 7-8 nodi.- si legge sul sito del Circolo Organizzatore www.windsurfingclubcagliari.org -Scarse possibilità di rimonta per chi sbagliava la partenza o il primo bordo (la classica rotta verso la Sella si è sempre rivelata vincente). Alla fine il Comitato ha scelto di rinunciare alla terza prova e rimandare tutti a terra, con qualche mugugno.” “Un pochino di delusione per la mancanza della terza prova, soprattutto da parte degli equipaggi che affrontano i sacrifici di una trasferta per disputare due sole prove.” si legge, infatti su www.sailingsardinia.it 

Questa terza tappa del Circuito Zonale della Flotta sarda J24 (dopo quelle ospitate dalla LNI Olbia nella splendida località di Puntaldia e dal Circolo Nautico Oristano nelle acque di Oristano) è organizzata nello specchio di mare antistante la spiaggia del Poetto (in prossimità del porto turistico di Marina Piccola) dall’A.S.D. Windsurfing Club Cagliari.

I J24 torneranno in mare per il Campionato zonale il 14 e il 15 novembre: le prove della domenica saranno valide anche per il Circuito che proseguirà nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 novembre (sono previste complessivamente un massimo di dodici regate e ne verranno disputate un massimo di tre al giorno. Sarà applicato uno scarto al completamento della quarta regata, due al completamento dell’ottava e tre della dodicesima. Saranno premiati i primi tre classificati).

Al termine della cerimonia di premiazione, nella sede del Circolo Organizzatore, verrà offerto un Pasta Party. Per ulteriori informazioni ci può rivolgere in segreteria a Valentina Piano (070/372694). www.j24.it

 

III tappa Circuito zonale J24 - Classifica dopo 2 prove

1 ITA 405 Vigne Surrau (CN Arzachena) 5,0 3 2

2 ITA 431 LNI Carloforte (Davide Gorgerino) 8,0 4 4

3 ITA 83 Dodicipuntouno (Raffaele Balzano) 9,0 8 1

4 ITA 420 Libyssonis (Daniele Bigozzi) 10,0 5 5

5 ITA 401 Dolphins (Giuseppe Taras) 11,0 1 10

6 ITA 318 Nord Est Costruzioni (Salvatore Orecchioni) 11,0 2 9

7 ITA 390 Jadine (Vito Pace) 14,0 6 8

8 ITA 39 Molara (Federico Manconi) 14,0 7 7

9 ITA 505 Kimbe (Alberto Gai) 15,0 12 3

10 ITA 241 Libarium (Roberto Dessy) 16,0 10 6

11 ITA 443 Aria (Marco Frulio) 21,0 9 12

12 ITA 432 Paco (Roberto Sensalari) 22,0 11 11