Home > Regate > J/70 > J-Curve vince con una prova d'anticipo il primo evento del 2020

Tag in evidenza:

J-Curve vince con una prova d'anticipo il primo evento del 2020

 Stampa articolo
J/70 Cup, J-Curve vince con una prova d'anticipo il primo evento del 2020
J/70 Cup, J-Curve vince con una prova d'anticipo il primo evento del 2020

Malcesine, 5 settembre 2020 - Con una giornata d'anticipo, il vincitore della prima tappa della J/70 Cup 2020 è J/Curve di Mauro Roversi. Le quattro prove completate oggi fanno subentrare lo scarto del peggior risultato e portano a sette il totale della serie, lasciando una sola regata da completare domani, giornata conclusiva dell'evento di Malcesine. 

advertising

In virtù dell'ottimo scarto (un 7° posto è il peggior risultato della serie) e dell'ampio vantaggio sugli inseguitori, l'equipaggio di Mauro Roversi è quindi già campione dell'Event 1 della J/70 Cup 2020. 

I veri protagonisti di questa lunga giornata di vela sono però i già Campioni Europei guidati da Luca Domenici su Notaro Team che, con parziali di 4-3-2-2 si affermano come "J of the Day", miglior barca di giornata, e risalgono al secondo posto del ranking, seguiti con tre lunghezze di ritardo da Viva di Alessandro Molla. 

Completano la top five Yacht Club Rimini di Francesco Farneti e l'Inglese Calypso di James Peters. 

La classifica muta anche nella divisione Corinthian, al cui vertice troviamo anche oggi Junda - Banca del Sempione di Alessandro Fassitelli, che oggi è però tallonato da White Hawk di Gianfranco Noè e da Touring Junior di Julian Stueckl. I Campioni Europei Corinthian 2017 a bordo di La Femme Terrible sono attualmente quarti, seguiti dalla Svizzera Jerry di Thomas Studer.

Le condizioni meteo per domani non si preannunciano ottimali: in ogni caso, il Comitato di Regata prevede di chiamare la flotta in acqua per la partenza alle ore 8.30. 
 

Le ultime notizie di oggi