Home > Regate > Extreme Sailing Series > Extreme Sailing Series: storica vittoria per Oman Air

Extreme Sailing Series: storica vittoria per Oman Air

 Stampa articolo
Oman Air ha vinto la tappa di Muscat delle Extreme Sailing Series
Oman Air ha vinto la tappa di Muscat delle Extreme Sailing Series

Oman Air, con skipper Morgan Larson, ha conquistato la vittoria, sul campo di regata di Al Mouj, con un netto vantaggio di 33 punti sul secondo in classifica Red Bull Sailing Team (184 punti). A chiudere il podio, in terza posizione, il team inglese di Land Rover BAR Academy. Per Ernesto Bertarelli, al timone del GC32 Alinghi, un più che onorevole quarto posto conquistato regatando al cospetto di accreditati professionisti della vela.

advertising

Durante i quattro giorni di evento Larson e il suo team composto da Pete Greenhalgh, Ed Smyth, Nasser Al Mashari e James Wierzbowski hanno mantenuto delle ottime performance portando a casa 10 vittorie e 16 risultati da podio su 19 regate. Oman Air è infatti riuscito a vincere la tappa, nonostante abbia chiuso per un soffio dietro a Red Bull Sailing Team l'ultima prova di giornata che vale doppio.

"E' stata una settimana eccezionale" ha commentato lo skipper statunitense che, questa settimana ha debuttato con il GC32 Oman Air di Oman Sail.  

“Per  pochissimo non abbiamo ottenuto la nostra 11esima vittoria durante l'ultima regata anche se i ragazzi hanno dato il massimo, ma Red Bull ha meritato il primo posto in quella prova. 

“Gli altri team hanno fatto qualche errore di troppo qui a Muscat ma sappiamo che non sarà sempre così e che, più andiamo avanti, più la competizione si farà agguerrita. Sicuramente questa vittoria ci da molta sicurezza e ne avevamo bisogno, perchè siamo un team nuovo e ora sappiamo che possiamo vincere."

La vittoria della tappa è stata la ciliegina sulla torta per Nasser Al Mashari, membro omanita del team. 

“Siamo davvero orgogliosi del risultato” ha commentato. “E' sempre gratificante vincere ma farlo di fronte a familiari e amici ha un sapore particolare. Il passaggio dagli Extreme 40 ai GC32 non è stato facile perchè sono barche molto diverse eppure in appena un mese sembra che abbiamo imparato a gestirle."

Oman Air si siede così in testa alla classifica provvisoria del circuito delle Extreme Sailing Series 2016 con 10 punti. La flotta si radunerà di nuovo il 29 aprile a Qingdao, in Cina, per altri quattro giorni spettacolari di regate "stile stadio". 

Resta aggiornato con #TEAMOMANAIR, #EXSSMUSCAT e le altre notizie su Oman Sail:

https://www.instagram.com/omansail/ 

https://www.facebook.com/OmanSail 

https://twitter.com/OmanSail 

Guarda gli skipper delle Extreme Sailing Series sconfitti sugli Optimist dalla squadra giovanile di Omantel: https://www.youtube.com/watch?v=3q8CRPD7p0Q e incontra #TEAMOMANAIR: https://www.youtube.com/watch?v=0yulng6kKGo 

 

Le ultime notizie di oggi