Home > Regate > Barcolana > Continuano le iscrizioni a Barcolana 53 presented by Generali

Tag in evidenza:

Continuano le iscrizioni a Barcolana 53 presented by Generali

 Stampa articolo
Continuano le iscrizioni a Barcolana 53 presented by Generali
Continuano le iscrizioni a Barcolana 53 presented by Generali

Trieste, 24 settembre 2021 - Ancora sei giorni a disposizione per iscriversi alla 53esima edizione della regata più grande del mondo: le iscrizioni chiudono infatti giovedì 30 settembre. Durante il processo di iscrizione, gli armatori che vengono da lontano possono richiedere un ormeggio gratuito per la propria imbarcazione a Trieste nei giorni della Barcolana: le richieste sono gestite dalla Società Velica di Barcola e Grignano fino a esaurimento dei posti disponibili.

advertising

Rounditaly - Alle 07:41:20 di questa mattina, dopo 7 gg 14 h 41 m 20 s di navigazione è arrivato a Barcola il primo dei Class40, Karnak, con a bordo Stefano Raspadori, Andrea Caracci e Alberto Bona. Un'ultima notte impegnativa tra le termiche e i refoli del Golfo di Trieste, ma grandi sorrisi e soddisfazione per il secondo arrivo importante di questa regata. In serata previsto anche l'arrivo di Kika Green Challenge Team di Cristiano Verardo e, ancora con 100 miglia davanti alla prua, EdiliziAcrobatica di Ernesto Moresino con un ETA a domani mattina, sabato 25 settembre. Il First 44 Argo di Luciano Manfredi si trova al largo di Spalato e, se le condizioni lo permettono, dovrebbe arrivare domenica entro le 9.44 del mattino per superare Pendragon in tempo compensato. A bordo di Argo si naviga 'alla vecchia maniera' poiché hanno tutta l'elettronica fuori uso, ma il morale è alto e le condizioni meteo più benevole, rispetto alla burrasca di 30 ore che hanno incontrato nel Canale d'Otranto.
Un dato inedito è quello che Karnak è arrivato prima della flotta degli e-sailor impegnati nella E-RoundItaly, partiti anche loro in contemporanea alla regata vera e attualmente impegnati nelle ultime miglia della nuova rotta. Per l'edizione 2021 sono stati più di 30.000 gli iscritti, che hanno superato così la già considerevole quota 21.000 raggiunta l'anno scorso per la prima edizione.

Go To Barcolana da Ravenna - È stato presentato oggi il trofeo che il Gruppo Hera metterà in palio per il primo classificato alla Go to Barcolana da Ravenna, la regata di avvicinamento a Barcolana organizzata dal Circolo Velico Ravennate in collaborazione con la Società Velica di Barcola e Grignano. Il trofeo, realizzato dalla studentessa Yuyu Zhao, vincitrice del concorso interno indetto dall'Accademia di Belle Arti di Ravenna, passerà di mano in mano ai vincitori di ogni edizione con la formula "Challenge perpetuo" e sarà il presidente della SVBG Mitja Gialuz a consegnarlo al primo equipaggio che si aggiudicherà il podio. 

"Il concetto di "Go to Barcolana" - ha dichiarato il Presidente della SVBG Mitja Gialuz - è nato sei anni fa con l'intento di trasformare i trasferimenti verso la Barcolana in momenti di condivisione e navigazione collettiva. Con la rotta Ravenna-Trieste abbiamo creato una nuova occasione per regatare insieme e per valorizzare tutti gli equipaggi provenienti dell'Adriatico centrale e meridionale. Questo nuovo appuntamento, che va ad aggiungersi alle regate collaterali in programma per la Barcolana53, rappresenta la volontà comune di SVBG e CVR nel collaborare dal punto di vista sportivo, creando insieme nuove iniziative che promuovano e valorizzino il nostro sport, unendo le persone attraverso la loro passione".

Continuano le iscrizioni a Barcolana 53 presented by Generali
Continuano le iscrizioni a Barcolana 53 presented by Generali

"La tutela della risorsa idrica è al centro dell'impegno e delle politiche industriali del Gruppo Hera, e non può essere che così per una società come la nostra fortemente radicata sul territorio e che gestisce servizi essenziali per la vita delle comunità, in particolare in questi anni in cui l'emergenza climatica è diventata un tema di straordinaria attualità – ha commentato il Presidente Esecutivo del Gruppo Hera Tomaso Tommasi di Vignano –. A maggior ragione, per quanto riguarda l'Adriatico, su cui si affacciano la maggior parte dei nostri territori e in cui abbiamo in essere due interventi importanti per la sua salvaguardia: a Trieste, con il depuratore di Servola che oggi rappresenta una delle infrastrutture più all'avanguardia d'Europa, e in Romagna, dove stiamo terminando il Piano di Salvaguardia della Balneazione (PSBO), il più grande intervento di risanamento fognario-depurativo degli ultimi vent'anni. Questo trofeo collegato alla Barcolana, evento a cui da anni collaboriamo per renderlo a impatto zero dal punto di vista ambientale, ci è parso il modo migliore per testimoniare ulteriormente il nostro impegno e rimarcare l'importanza di un ecosistema in equilibrio e sano".

Mostra "dall'Inferno al paradiso: un viaggio nel plasticocene" - È stata inaugurata oggi al Magazzino 26 la mostra di Arte&Scienza "Dall'Inferno al Paradiso: un viaggio nel Plasticocene" organizzata da Marevivo FVG e AMP Miramare. La mostra, realizzata dall'artista Elisabetta Milan, è un viaggio tra due possibili scenari - reinterpretati in un simbolico percorso attraverso i gironi danteschi - sul come sarà il mare di domani: sarà degradato, atossico, inquinato e povero di biodiversità oppure - grazie allo sforzo della comunità scientifica, politica e della società civile - sarà sano, produttivo e capace di fornirci tutti i servizi e i benefici da cui dipende la nostra sopravvivenza? "Dall'Inferno al Paradiso: un viaggio nel Plasticocene" sarà visitabile gratuitamente per tutto il periodo di Barcolana e fino al 17 ottobre ogni venerdì dalle 15.30 alle 18.30 e ogni sabato e domenica dalle 10 alle 18.30 e sarà possibile partecipare, su prenotazione, ad alcune visite guidate dall'artista Elisabetta Milan. Iscrizioni su https://bit.ly/2XIq5eG.

A margine dell'esposizione, lo staff WWF dell'AMP Miramare proporrà, grazie al contributo del Comune di Trieste, un ricco calendario di appuntamenti gratuiti per bambini e ragazzi: i SeaLab, laboratori didattici e di riciclo creativo in cui verranno proposte letture animate per i più piccoli, osservazioni al microscopio, e verrà presentato il nuovissimo gioco da tavola dell'AMP che parla del ruolo che ogni organismo ha nella rete trofica marina e dell'importanza di preservarla per il "funzionamento" del mare e per noi tutti che dall'oceano dipendiamo. Qui il calendario dei SeaLab con i link per le iscrizioni: https://www.ampmiramare.it/barcolana-al-magazzino-26-i-sealab-per-bambini/.

Le ultime notizie di oggi