Home > Regate > Associazione Italiana H22 > H22 One Design: al via il Campionato Italiano nelle acque di Domaso

Tag in evidenza:

H22 One Design: al via il Campionato Italiano nelle acque di Domaso

 Stampa articolo
Poche ore all’inizio del Campionato Italiano H22, che si disputerà nelle acque di Domaso dal 13 al 15 luglio 2018, organizzato dallo Yacht Club Como
Il Campionato Italiano H22 a Domaso dal 13 al 15 luglio

Domaso (CO), 12 luglio 2018 – Poche ore all’inizio del Campionato Italiano H22, che si disputerà nelle acque di Domaso dal 13 al 15 luglio 2018, con l’organizzazione dello Yacht Club Como.

Dopo le 2 tappe gardesane la flotta H22 torna sul Lario, 20 gli equipaggi iscritti che si daranno battaglia durante i 3 giorni di regate e contenderanno il titolo di Campione Italiano a Adrenalina ITA119 di Leo di Venosa, già campione 2017.

La sfida è aperta con equipaggi molto agguerriti, a partire da POBEDA di Frigerio, che al momento tallona adrenalina anche nella classifica del Circuito H22 Italian Series 2018, Kikkio dei Fratelli Valli, Splinter di Nonnis/Caldognetto,  Bleak del presidente di classe Matteo  Nasini, Blanca di Voghi e Hydrogeno di Davide Casetti che, nel 2017, ha avuto il piacere di ospitare a bordo il campione brasiliano Torben Grael.
Non mancano i numerosi nuovi armatori, che hanno contribuito nel 2018 alla crescita della classe.

Sarà inoltre l’occasione per la classe e i regatanti di festeggiare la nuova produzione tutta italiana dell’imbarcazione, curata dalle H22 One Design.
La barca numero ITA201 della nuova serie, acquistata da Alessandro De Felice, sarà infatti varata in occasione del campionato.

Se in acqua gli equipaggi combatteranno con il coltello fra i denti, arrembando le boe fino all’ultima strambata, durante le occasioni conviviali l’agonismo sarà messo da parte per lasciare il posto a un clima rilassato e amichevole che è solo uno dei pregi della Classe Italiana H22.

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l., società creata e gestita da un gruppo di armatori H22 che si avvale del cantiere Neomarine per il coordinamento della produzione e l’assemblaggio, e distribuita in Italia da New Wind di Roberto Spata.
La barca si distingue per la sicurezza, la facilità di conduzione e le elevate prestazioni in tutte le andature; si trasporta facilmente su carrello e si arma in meno di 40 minuti.
Il piano di coperta è estremamente razionale e semplificato e l’ampio pozzetto in grado di ospitare tranquillamente 5 persone in modalità cruising mentre in regata può essere condotta da sole 3 persone; ma è con vento sostenuto e in modalità di regata che, grazie al generoso gennaker da oltre 50mq, si può godere dell’adrenalina con planate oltre i 16 nodi.