IEG: a Vicenza si e chiuso ieri la 22ª edizione di Pescare Show

IEG: a Vicenza si e chiuso ieri la 22ª edizione di Pescare Show

IEG: a Vicenza si e chiuso ieri la 22ª edizione di Pescare Show

Pesca sportiva

29/11/2021 - 18:39
advertising

Vicenza, 29 novembre 2021 – Tre giorni di esperienze, incontri, dibattiti per gli appassionati della pesca sportiva e della nautica da diporto. Si è chiusa ieri la 22ª edizione di Pescare Show, il Salone di Italian Exhibition Group che ha ospitato nel quartiere fieristico di Vicenza la community di appassionati nella prima occasione di incontro del settore dopo quasi due anni di stop forzato.

L'edizione 2021 di Pescare Show ha visto l'alternarsi di dimostrazioni e prove pratiche di lancio e di costruzione di esche artificiali, mini-corsi gratuiti per i principianti e per i pescatori più giovani, tutorial tecnici con i campioni e gli ambassador dei marchi espositori, ma anche dibattiti e convegni con focus su temi importanti per il settore alieutico: dalla carta ittica regionale alla legge sulla pesca sportiva in mare, dalle strategie per contrastare il bracconaggio ittico alla problematica delle immissioni di specie alloctone.

L'impegno verso la sostenibilità e la pulizia dei mari è stato riassunto nei progetti presentati nell'area speciale #PescarePlasticFree, mentre le ultime innovazioni tecnologiche del settore sono state protagoniste dell'area Innovation Ideas, tra elettronica, cleantech, green mobility, economia del mare, nanotecnologie, nuovi materiali e processi industriali.

Gli eventi sono stati organizzati in collaborazione con aziende, associazioni, scuole di pesca, con il partner della manifestazione, FIPSAS - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee e con la Regione Veneto.

IEG: a Vicenza si e chiuso ieri la 22ª edizione di Pescare Show
IEG: a Vicenza si e chiuso ieri la 22ª edizione di Pescare Show

 
«A Pescare Show FIPSAS è riuscita a raggiungere con soddisfazione gli obiettivi di coinvolgimento prefissati» commenta il presidente Ugo Claudio Matteoli. «Da un lato con un'importante attività convegnistica sui temi più decisivi per il settore, dall'altro con le attività sportive, come le presentazioni dei calendari e le premiazioni dei campionati, e con i progetti esperienziali e didattici che hanno saputo coinvolgere anche il pubblico più giovane.»
 

«La manifestazione Pescare Show è stata un'occasione importante per l'intero settore della pesca sportiva, nonché per la Regione Veneto, che ha dimostrato la sua vicinanza a un settore rilevante per l'indotto che genera: in Veneto, infatti, sono circa 70mila i pescatori sportivi. Il mondo della pesca e la Regione anche quest'anno hanno fatto lavoro di squadra, portando in fiera importanti tematiche, come la Carta Ittica regionale e pratiche che hanno come obiettivo la salvaguardia ambientale» ha sottolineato l'Assessore Regionale alla Pesca Cristiano Corazzari, relatore al convegno sulla Carta Ittica Regionale.
 
«Particolarmente lieta di aver visitato per la prima volta Pescare Show, dove ho incontrato il mondo della pesca sportiva per il quale ci sarà sicuramente il mio impegno in ambito europeo, laddove necessario» è la sintesi del commento dell'Europarlamentare On. Rosanna Conte, presente in fiera assieme al Consigliere Regionale Giuseppe Pan e all'On. Senatore Simone Bossi, quest'ultimo intervenuto al convegno FIPSAS sul bracconaggio ittico.

Il Salone dedicato alla pesca sportiva e alla nautica da diporto di IEG fissa in calendario l'appuntamento della prossima edizione a novembre 2022, sempre nel quartiere fieristico di Vicenza.

advertising
PREVIOS POST
Domenica con tante, tante vele in regata all’Argentario
NEXT POST
Luna Rossa, la sfida indimenticabile: il libro edito da Rizzoli