Home > Motonautica > KARELPIU > Nautica: Il team partenopeo KarelPiù al mondiale di Abu Dhabi

Nautica: Il team partenopeo KarelPiù al mondiale di Abu Dhabi

 Stampa articolo
karelpiu
karelpiu

 

 

 

                                                                                          

È partito ieri il team Karelpiù RG87 dell’Hi-Performance Italia, che la prossima settimana correrà ad Abu Dhabi le ultime due gare del Mondiale Class V1. Lo scafo della famiglia Schiano è attualmente al primo posto della classifica generale, con 35 punti, alla pari con i campioni in carica, i maltesi di Chaudron. Una posizione ottenuta grazie a un primo e un secondo posto nelle prime due gare, quando in entrambe le occasioni Karelpiù aveva ottenuto anche la pole position. Il programma delle ultime prove prevede una gara giovedì 5 novembre e una venerdì 6, con le Pole Position in mattinata e la corsa nel pomeriggio. Il team sarà composto da Antonio Schiano, alle manette, e da Giuseppe Schiano e Federico Montanari, che si alterneranno al timone. Al seguito ci sarà lo staff di Hi-Performance Italia, che come sempre seguirà il team e gli altri equipaggi per l’assistenza tecnica, con Ciro Guida e Vincenzo Alessio.

“Andiamo ad Abu Dhabi dopo aver provato e affinato ulteriormente l’assetto della barca – spiega Antonio Schiano -. Siamo in testa alla classifica insieme all’equipaggio favorito, vogliamo provare a confermarci e a conquistare il titolo, che per noi sarebbe un vero sogno. L’affidabilità del nostro scafo è ormai consolidata, proveremo a fare del nostro meglio per portare a casa l’unico titolo che ancora ci manca”.

 Intanto Rosario Schiano e Vincenzo Guidone, tecnici dell’Hi-Performance Italia, non potranno essere in Medio Oriente al seguito del team perché convocati dalla Mercury Racing per l’Hi-Perforrmance Training, un corso di formazione internazionale sui motori Mercury Racing che conferma i massimi livelli raggiunti dall’azienda flegrea e che dà ulteriore lustro al lavoro svolto finora.

 

Napoli, 29 ottobre 2015