Home > Istituzioni > Marina Militare > La Parata delle Accademie Navali, Settimana Velica Internazionale

Tag in evidenza:

La Parata delle Accademie Navali, Settimana Velica Internazionale

 Stampa articolo
La Parata delle Accademie Navali
Settimana Velica Internazionale: la cerimonia della Parata delle Accademie Navali

Si è svolta nella mattinata del 27 aprile la tradizionale parata delle Marine Estere partecipanti all’edizione 2018 della Settimana Velica Internazionale. Gli equipaggi, capitanati dai Team Leader, hanno sfilato da piazza dell’Arsenale fino a Palazzo Civico, accompagnati dalla Fanfara dell’Accademia Navale, lungo via Grande con le rispettive bandiere nazionali in rappresentanza di Bulgaria, Norvegia, Pakistan, Romania, Turchia, Polonia, Germania, Belgio, Ecuador, Egitto, Marocco, Messico, Brasile, Serbia, India, Cina, Francia, Oman, Tunisia, Gran Bretagna, Qatar, Bahrain e Italia.

advertising

Parata delle Accademie Navali
Parata delle Accademie Navali, Settimana Velica Internazionale

Le delegazioni, una volta arrivate in Comune, hanno posizionato lungo la scalinata le proprie insegne mentre la Fanfara dell’Accademia ha intrattenuto i numerosi bambini delle scuole presenti con brani jazz, pop, colonne sonore e, per finire, l’Inno di Mameli.

Successivamente i Team Leader e gli skipper sono stati ricevuti dal sindaco Filippo Nogarin e dal comandante dell’Accademia Navale Contrammiraglio Pierpaolo Ribuffo nella Sala Cerimonie per il consueto scambio di doni. Il primo cittadino ha voluto ringraziare sentitamente tutte le Marine presenti: “Livorno è da sempre una città molto accogliente – le parole del sindaco- e noi siamo onorati di avervi qui. Anche io sono stato un marinaio e condivido l’immensità del mare e la bellezza del vento. Mi auguro che saprete portare con voi qualcosa che vi cambierà e che vi migliorerà e che possiate ricordare con piacere il vostro soggiorno in città. Auguro a tutti voi un buon vento e sono sicuro che farete di questo mondo un posto migliore”.

Le ultime notizie di oggi