Home > Istituzioni > Marina Militare > Marina Militare: la Fregata Margottini in Pakistan

Marina Militare: la Fregata Margottini in Pakistan

 Stampa articolo
La Fregata Europea Multi Missione Carlo Margottini
La Fregata Europea Multi Missione Carlo Margottini

La campagna rientra nelle attività che la Marina Militare conduce nel settore della cooperazione multinazionale

Questa mattina la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini della Marina Militare è arrivata nel porto di Karachi in Pakistan, dove sosterà fino al 10 marzo.

Nave Margottini è la terza unità FREMM consegnata alla Marina Militare il 27 febbraio 2014 in versione “antisommergibile” ed è allestita con sistemi tecnologici di ultima generazione.

La nave è ormeggiata nella capitale della provincia del Sindh, dopo le soste operative a Souda e Gibuti, prima di dirigere a Doha (Qatar) dove parteciperà, dal 12 al 14 Marzo, alla quinta edizione della Doha International Maritime Defense Exposition & Conference (DIMDEX 2018).

La dislocazione della FREMM italiana nel medio oriente, oltre a garantire la presenza e sorveglianza per la salvaguardia delle linee di traffico marittimo di interesse nazionale, rientra nelle attività che la Marina Militare conduce con nazioni alleate e amiche nel settore della cooperazione multinazionale e del dialogo tra nazioni. Al contempo questa attività permette di garantire una qualificata presenza in diversi Paesi esteri e consolidare o avviare relazioni con potenziali partner, con cui l'Italia intrattiene importanti rapporti politico-diplomatici, economici, nell’alveo dei compiti istituzionali affidati alla Forza Armata.

Alle 14.30 locali (10.30 in Italia) del 9 marzo, il comandante della nave, Capitano di Fregata Giuseppe Lai terrà una conferenza stampa a bordo nel corso della quale presenterà la campagna navale in corso illustrando la nave, gioiello della cantieristica navale italiana.

Media Partner della campagna, che ne seguiranno le varie fasi e tappe, sono: RID e Agenzia Nova.