Home > Istituzioni > Marina Militare > Marina Militare: Corso Specialistico Avanzato Comando Sottomarini

Marina Militare: Corso Specialistico Avanzato Comando Sottomarini

 Stampa articolo
Corso Sottomarini MM
Corso Sottomarini MM

La Marina Militare Italiana rende noto che il giorno 4 dicembre scorso si è conclusa la fase teorica del primo Corso Specialistico Avanzato per Ufficiali designati al Comando di Sottomarini, che precede la fase di istruzione pratica che i giovani ufficiali affronteranno a bordo dei sottomarini in una fase di tre settimane per consolidare quanto appreso sinora e mettere alla prova sia la preparazione sia le loro attitudini. Un passaggio importante della carriera dei futuri equipaggi e comandanti dei sommergibili della nostra Marina Militare, passaggio che prevede come fase iniziale la frequentazione dei "Corsi Normali" dell'Accademia Navale di Livorno, per i quali la Marina Militare fa sapere che nelle prossime settimane sarà aperto il concorso di accesso. Dunque, tutti i giovani interessati a vivere il mare da protagonisti potranno seguire sulle pagine del sito istituzionale della Forza Armata l'evolversi delle fasi del concorso e magari, entrare a far parte del corpo militare più consono a chi ama il mare e sogna di viverlo anche nella sua professione.

Questo il sito web della Marina Militare:  www.marina.difesa.it

 

 

Lo scorso 4 dicembre, si è conclusa la fase teorica del primo Corso Specialistico Avanzato per Ufficiali designati al Comando di Sottomarini.

Il prossimo appuntamento sarà in mare dove, a bordo dei sottomarini, gli ufficiali affronteranno tre settimane di complesse attività per mettere alla prova la loro preparazione e le loro attitudini.

Per diventare comandante di un sottomarino è necessario frequentare i “Corsi Normali” dell’Accademia Navale per i quali, nelle prossime settimane, si aprirà il concorso di accesso alla 1ª classe dell’Accademia Navale.

Segui le novità della #MarinaMilitare live su Twitter: @ItalianNavy

PER GLI APPROFONDIMENTI VAI  AI LINK:

http://www.marina.difesa.it/Notiziario-online/Pagine/20151211_sommergibili.aspx