Home > Istituzioni > Lega Navale Italiana > Mondiale Hansa 303: orgoglio della LNI per l'esito dei Mondiali

Mondiale Hansa 303: orgoglio della LNI per l'esito dei Mondiali

 Stampa articolo
Mondiale Hansa 303
Mondiale Hansa 303

Sabato scorso (9 ottobre) si sono conclusi a Palermo i Campionati del mondo di vela per la classe Hansa 303, organizzati dalla Sezione di Palermo della Lega Navale Italiana, in concorso con la Federazione Italiana Vela (FIV) e il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e con il supporto delle Istituzioni e sponsor locali. 

advertising

Questa classe di imbarcazione, progettata e costruita proprio per soddisfare le esigenze degli atleti con disabilità, ha visto un grande successo dell’edizione 2021 del Campionato del Mondo per numeri e risultati: oltre 180 atleti provenienti da 5 continenti,  25 nazioni con 118 imbarcazioni in gara. Tutto grazie alla volontà e all'impegno dei soci della LNI, guidati e motivati dal Presidente Tisci , dei volontari e di tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo importante evento. 

Un plauso va a tutti gli atleti, ai vincitori delle tre categorie del campionato, agli ottimi piazzamenti degli atleti della LNI, tra i quali Gianluca Capone della LNI Palermo, arrivato 21esimo assoluto nella categoria "Singolo" e la coppia Aytano - Bortoletto della LNI Genova Sestri Ponente, classificatasi al 5' posto assoluto nella categoria "Doppio". 

"Gare completate nonostante il tempo non proprio favorevole, organizzazione logistica e operativa efficace, flessibile, puntuale ma soprattutto una calda ospitalità ed un clima di amicizia che fin dal primo giorno ha caratterizzato il Mondiale di Palermo. Risultati concreti dovuti  alla passione ed all'iniziativa di un gruppo di sognatori che ringrazio, a partire dal Presidente della Sezione di Palermo Beppe Tisci, il primo promotore della candidatura di Palermo,  il Delegato Regionale della LNI Carlo Bruno ma soprattutto i Soci e gli splendidi volontari che hanno realizzato questa grande impresa, stimolo per tutti noi a far sì che la vela ritorni al più presto tra le discipline comprese nelle Paralimpiadi" ha affermato il Presidente Nazionale della LNI, ammiraglio Donato Marzano.
 

Le ultime notizie di oggi