Home > Istituzioni > FIM > Interessante Weekend motonautico 26-27 giugno 2021: ad Ancona

Tag in evidenza:

Interessante Weekend motonautico 26-27 giugno 2021: ad Ancona

 Stampa articolo
Interessante Weekend motonautico 26-27 giugno 2021: ad Ancona
Interessante Weekend motonautico 26-27 giugno 2021: ad Ancona

Intenso fine settimana di gare per i piloti di Motonautica, impegnati in diversi appuntamenti stagionali sia in Italia che all’Estero. Oltre ai Campionati di Offshore, Endurance e Circuito Formula Junior Elite iniziati ieri in Puglia, a Rodi Garganico, questo sabato e domenica in azione ci saranno anche i piloti di Circuito, di Moto d’acqua e di Radiocomandata.

advertising

Trasferta polacca a Chodziez, per quattro piloti italiani di Motonautica Circuito, che sabato 26 e domenica 27 giugno, saranno impegnati nel Campionati Europei delle classi F/500 e F/250. Rappresentante piloti italiani: Roberto Gandolfi.

Entrambe i Campionati sono in tappa unica e quindi si lotterà per la conquista dei titoli europei 2021 di categoria.

L’Europeo F/500, che conta 13 piloti di 10 diverse nazionalità, vedrà in gara per i colori azzurri il piacentino di Caorso Giuseppe Rossi e il cremonese Andrea Ongari, entrambi portacolori del Circolo Nautico Chiavenna.

Una bella sfida soprattutto per Rossi, che nel corso della sua carriera si è aggiudicato il titolo europeo della F/500 nel 2017; grande impegno ed entusiasmo, anche per Andrea Ongari, che ha fatto il suo esordio in questa importante classe Circuito in occasione della tappa italiana del Mondiale F/500 disputata a Boretto (RE) l’11-13 giugno scorso.

Tra i piloti che a Chodziez daranno filo da torcere agli azzurri, il polacco Marcin Zielinski (campione europeo 2019 in carica), lo slovacco Marian Jung (due volte campione europeo) e l’ungherese Attila Havas (detentore di ben otto titoli europei di questa categoria).

Nella gara polacca dell’Europeo F/250 (che conta 9 piloti di 6 differenti nazioni) ci saranno invece i due fratelli piacentini della AMD San Nazzaro: Alessandro e Massimiliano Cremona. Un’opportunità di sfida ad alti livelli per questi due campioni azzurri, soprattutto per Alessandro, il più titolato con all’attivo un titolo continentale della classe 250 conquistato nel 2007.

Tra i piloti stranieri, l’ungherese Peter Bodor, che è stato campione europeo F/250 nel 2017.

Quattro manches di gara per entrambe le categorie: le prime due il sabato a partire dalle ore 14.40 e dalle 17.00 (sabato mattina prove libere e cronometrate), le restanti due la domenica mattina (dalle ore 12 e dalle ore 13.40). Cerimonia di premiazione prevista alle ore 16.00.

CAMPIONATI ITALIANI MOTO D’ACQUA E RADIOCOMANDATA

Iniziando dalle Moto d’Acqua, sarà Ancona ad ospitare la quarta tappa del Campionato Italiano 2021, che vedrà i piloti gareggiare nello specchio d’acqua antistante Marina Dorica nell’area del porto turistico. Ad organizzare questo importante e atteso appuntamento è l’A.S.D. Amici del Mare in collaborazione con la A.S.D. H20 Racing Team.

Oggi pomeriggio dalle ore 15.30, iscrizioni e verifiche tecniche di tutte le categorie e classi. Le due manches previste verranno disputate al termine delle prove libere, la prima sabato 26 dalle ore 12.45 e la seconda domenica 27 giugno dalle ore 12.00, per poi concludersi con le premiazioni.

Moltissimi gli iscritti, oltre 120 piloti, e grande entusiasmo da parte di tutti i partecipanti.

Le categorie in gara sono Runabout, Ski, Endurance, Freestyle, Spark giovanile e la categoria Donne.

Le classi sono 15: per la Runabout: F1-F2-F4 Maschile e Femminile – F4 Novice e F1 Veterans; per la Ski: F1-F1Veterans-F2-F3-Open, per l’Endurance: F1- F2 Amatoriale; il Freestyle; per la Spark Giovanile 12-14 e 15-18 anni.

In Italia, grazie alla FIM, il settore giovanile delle moto d’acqua ha avuto una crescita esponenziale, soprattutto per l’introduzione della categoria Spark. Il numero molto elevato di giovani piloti partecipanti al Campionato Moto d’Acqua 2021 ha spinto la Commissione Moto d’Acqua ad apportare ulteriori modifiche al regolamento, perché la Federazione è molto sensibile alla sicurezza ed alla tutela dei ragazzi in gara. Anche per Ancona, il numero di giovani piloti in gara è elevato.

Dopo Ancona, il Campionato Moto d’Acqua sarà a Gallipoli (LE), dal 9 all’ 11 luglio, per la quinta e penultima tappa stagionale.

Avanprogramma Gara di Ancona 2021 AvanProgr_ANCONA

Radiocomandata

A Castions di Strada (Udine) sabato 29 e domenica 30 maggio 2021, piloti modellisti saranno impegnati nella tappa di apertura del Campionato Italiano Open FIM di Radiocomandata delle categorie M (Mono, Hydro ed Eco).

La manifestazione friulana, organizzata dal C&B Racing Team, si svolgerà presso il campo di gara allestito all’interno del Lago di Picchio, presso l’agriturismo Al Picchio, come da  programma orario inserito nel bando di regata (in allegato Bando gara elettrici 2021 _ Picchio).

Prove Libere sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 18.00; le gare prenderanno il via domenica alle ore 14.00; Premiazioni alle ore 16.00.

Il Campionato Italiano di Radiocomandata delle Categorie M proseguirà (sulle 4 tappe di Campionato previste a calendario FIM) con la 2^ prova in Emilia-Romagna, a Ravenna l’11 luglio.

Le ultime notizie di oggi