Home > Istituzioni > FIM > Ottimi risultati per i piloti italiani nella 1^ tappa Mondiale F/500

Tag in evidenza:

Ottimi risultati per i piloti italiani nella 1^ tappa Mondiale F/500

 Stampa articolo
Ottimi risultati per i piloti italiani nella 1^ tappa Mondiale F/500
Ottimi risultati per i piloti italiani nella 1^ tappa Mondiale F/500

Giornata decisamente positiva per alcuni dei piloti azzurri di motonautica Circuito impegnati lo scorso fine settimana a Boretto, in provincia di Reggio Emilia nel “60° Gran Premio Motonautico Hydro GP”.

advertising

Tre le manches di gara che i piloti hanno affrontato tra sabato 12 e domenica 13 giugno.

Gara movimentata quella della 1^ tappa del Mondiale F/500, dove la lotta è stata essenzialmente tra tre piloti: l’estone Erko Abrams (vicecampione iridato in carica di questa categoria), il piacentino Giuseppe Rossi e lo slovacco Marian Jung.

Ad imporsi a Boretto è stato però Erko Aabrams; l’estone, con due vittorie ed un secondo posto, ha lasciato il secondo gradino del podio a Giuseppe Rossi, l’esperto e agguerrito pilota del Circolo Nautico Chiavenna (in apertura Abrams-Rossi foto Dejvid Chmela 2021); un ottimo risultato quello del campione piacentino, che ha chiuso le tre manches di gara con un 3°, un 1° e un 5° posto aggiudicandosi i punti necessari per arrivare secondo di giornata; terzo classificato, lo slovacco Marian Jung (con due 2° posti ed un ritiro nelle manches di gara).

Ottimo esordio nella tappa di Mondiale F/500 per Andrea Ongari; il cremonese del Circolo Nautico Chiavenna, che ha dato prova di essersi adattato ad un tipo di guida diversa (dalla guida “sdraiata” degli scafi F/250 a quella “seduta” degli scafi F/500); grazie ai buoni risultati ottenuti nelle manches di gara, Ongari ha chiuso la tappa del Mondiale 7° classificato.

Nella 1^ prova del Campionato Mondiale della F/250, è arrivata la vittoria dell’ungherese Peter Bodor, che si è aggiudicato tutte e le tre manches di gara previste.

Secondo e terzo gradino del podio per i due piloti piacentini, dell’AMD San Nazzaro, Massimiliano e Alessandro Cremona, autori di un’ottima performance nella gara emiliana, che li fatti arrivare sul podio, rispettivamente secondo e terzo classificato.

Quinto posto di giornata per Pasquale Contento, l’abruzzese di Atessa portacolori della Motonautica Fossacesia.

Nel Campionato Mondiale della classe F/125, sui 13 piloti partenti, la gara è andata alla pilota estone Sanna Aaslav-kaasik (vicecampionessa iridata in carica); secondo sul podio, il bulgaro Viktor Lubenov, mentre il polacco Henryk Synoracki ha chiuso al 3° posto di giornata.

Migliore degli azzurri, con un ottimo quarto posto finale, Mattia Ghiraldi, il ventunenne cremonese dell’AMD San Nazzaro.

Gara sfortunata invece quella di Luca Finotti; il cremonese della AMD San Nazzaro, partito sempre bene, è stato frenato da problemi tecnici che lo hanno costretto al ritiro in tutte e tre le manches di gara.

Prossime tappe dei Mondiali F/500, F/250 e F/125 in Svezia, a Mora, dal 23 al 25 luglio.

Le ultime notizie di oggi