Home > Istituzioni > FIM > FIM: Week-end di grande motonautica Circuito sabato e domenica

Tag in evidenza:

FIM: Week-end di grande motonautica Circuito sabato e domenica

 Stampa articolo
FIM: Week-end di grande motonautica Circuito sabato e domenica
FIM: Week-end di grande motonautica Circuito sabato e domenica

Primo appuntamento stagionale con la grande motonautica Circuito sabato 26 e domenica 27 settembre.

advertising

A Viverone (Biella), è tutto pronto per il Water Festival, “6° Gran Premio Motonautica – Lago di Viverone”, organizzato dall’ASD Rainbow Team Association.
Oltre 35 piloti impegnati sulle acque del lago piemontese, nei Mondiali F4 e F/350 e nel Campionato Italiano Formula Junior Élite.
Per i piloti di motonautica Circuito, la gara piemontese segna il ritorno in acqua dopo il periodo drammatico legato all’emergenza sanitaria.

Oleg Bocca (del Rainbow Team Association) e Luca Finotti (portacolori della A.M.D. San Nazzaro) sono gli unici azzurri iscritti al Mondiale F 4, in prova unica, e che vedrà in azione 15 piloti di 6 diverse nazionalità.
Tra loro, in sfida per il titolo 2020, il vicecampione iridato in carica, il lettone Nikita Lijcs.
Per Finotti e Bocca (che a Viverone gareggia anche nel C.I. Formula Junior Élite) si tratta della gara di esordio nella F4. Un’occasione importante e meritata per questi due giovani e promettenti piloti.

Nonostante le tante assenze dovute all’emergenza Covid-19, sarà spettacolo assicurato a Viverone anche nel Mondiale della categoria F/350, anch’esso in prova unica e dunque valido per assegnazione del titolo 2020.
Tre i piloti italiani partecipanti: Claudio Fanzini, portacolori dell’Effeci Racing Team e campione Mondiale ed Europeo in carica della F/350 e Massimiliano e Alessandro Cremona, i fratelli piacentini della A.M.D San Nazzaro.
Massimiliano, vicecampione mondiale 2019 della F/350 è in ottima forma e pronto a questa importante sfida; com’è pronto anche Alessandro (che in carriera ha vinto 4 volte il Mondiale di questa categoria), al rientro in una gara ufficiale dopo lo spaventoso incidente che lo ha visto protagonista nell’estate 2019. Lui è il suo team hanno lavorato molto per preparare al meglio questo importante e prestigioso appuntamento.

Quindici, invece, i giovani piloti in gara nella 1^ tappa del Campionato Italiano di Formula Junior Elite, tra cui il campione italiano uscente (il napoletano Biagio Capuano) e, unica rappresentante femminile, la cremonese Anja Regonelli.
La Formula Junior Elite proseguirà a Banevo (VB) il prossimo 3-4 ottobre con la 2^ e decisiva tappa di Campionato.

A Viverone, sabato e domenica prove libere e cronometrate e GARE, come da avanprogramma allegato. Premiazioni previste alle ore 18.00.

Le ultime notizie di oggi