Home > Istituzioni > FIM > 34a Barcis Motonautica: Claudio Fanzini campione del mondo O/350

Tag in evidenza:

34a Barcis Motonautica: Claudio Fanzini campione del mondo O/350

 Stampa articolo
Claudio Fanzini campione del mondo classe O/350
Claudio Fanzini campione del mondo classe O/350

Si è appena conclusa a Barcis, in provincia di Pordenone, la “34^ Barcis Motonautica” organizzata dal Gruppo Sportivo Motonautico – PN (Associazione dilettantistica), valida quale Campionato Mondiale delle classi O/350 e F4 e quale 1^ prova del Campionato Italiano classe Formula Junior.

advertising

Grandi festeggiamenti per l’Italia, che ha visto due piloti azzurri vincere la medaglia d’oro e di bronzo nel Mondiale O/350 in prova unica e quindi valido per il titolo stagionale.
Sui 13 piloti partenti provenienti da 6 diverse Nazioni, il titolo iridato 2018 è andato infatti a Claudio Fanzini (DeoFoto), caorsano di Monticelli d’Ongina, classe 1979, portacolori della Effeci Racing Team.

Fanzini ha vinto con un dominio pressoché assoluto (1200 punti nella classifica finale), aggiudicandosi 3 delle 4 manches a disposizione e conquistando così il suo secondo titolo mondiale di questa categoria. Una meritata conferma per questo forte pilota azzurro che aveva già incamerato il titolo della O/350 nel 2014 a San Nazzaro.
Argento mondiale sul lago di Barcis allo statunitense Kurtis Nydahl (1000 punti), mentre Marco Malaspina, piacentino del Circolo Nautico Chiavenna, si è aggiudicato la medaglia di bronzo (825 punti).

Quarto posto per il cremonese Matteo Gandolfi, mentre ha chiuso 5° assoluto il campione iridato 2017, il piacentino Alex Cremona, che, penalizzato da una squalifica nella 1^ manche (dovuta alla perdita del silenziatore della  marmitta) non è riuscito poi a esprimersi al massimo delle proprie possibilità con il motore di riserva.
Due le gare disputate invece per la tappa di apertura del Mondiale F4 (che non contava alcun pilota italiano partecipante); la 1^ gara è andata al finlandese Tuukka Lehtonen, mentre  a vincere la 2^ gara è stato il britannico Benjamin Jelf.

Prossima tappa del Mondiale F4 in Germania a Berlin-Grunau il 18 e 19 agosto.

Nella tappa di apertura del Campionato Italiano Formula Junior, la vittoria finale di giornata (Gruppo A + Gruppo B) è andata a Oleg Bocca, portacolori del Rainbow Team Association.

Il giovane Bocca (classe 2003, nato in Russia ma residente in Italia a Casal Monferrato) ha regolato il romano Ottavio Massimo Petroni e la cremonese Anja Regonelli (rispettivamente 2° e 3° classificati).

Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Formula Junior a Brindisi dal 30 giugno al 1 luglio.

MONDIALE F2 CIRCUITO
Nulla di fatto per i piloti di Motonautica Circuito impegnati questo fine settimana ad Aalborg, in Danimarca, in  occasione della 2^ tappa stagionale del Mondiale di F2.

Le pessime condizioni meteo di oggi, con fortissime raffiche di vento e onde lunghe, hanno costretto all’annullamento della gara, mancando le condizioni per poter gareggiare in sicurezza.

Per il padovano Alberto Comparato, leader della classifica provvisoria del Mondiale, il friulano David Del Pin e il pavese Ivan Brigada il prossimo appuntamento con il Mondiale F2 sarà quello di Tonsberg in Norvegia, dal 4 al 5 agosto.

MONDIALE F1 CIRCUITO
A Londra (Regno Unito), lo svedese lo svedese Erik Stark ha vinto  la 2^ tappa (sulle 8 previste a calendario) del Mondiale di Formula 1 inshore.

Secondo e terzo classificato sul podio inglese i due francesi Philippe Chiappe e Peter Morin.

Ritiri in gara per diversi piloti, tra cui il milanese Francesco Cantando (Blaze Performance Team) e Alex Carella, il campione piacentino che corre con il colori degli Emirati Arabi (Team Victory).

La prossima tappa del Mondiale F1 sarà in Francia, a Evian, dal 29 giugno al 1 luglio.

Le ultime notizie di oggi