Home > Istituzioni > FIM > Torna nella città di Brindisi un grande appuntamento di motonautica agonistica

Tag in evidenza:

Torna nella città di Brindisi un grande appuntamento di motonautica agonistica

 Stampa articolo
Campionato Italiano Moto d'Acqua
Campionato Italiano Moto d'Acqua

Da oggi, venerdì 30 giugno, a domenica 2 luglio, torna nella città di Brindisi un grande appuntamento di motonautica agonistica.

L'evento altamente spettacolare è organizzato dal Circolo Nautico Porta d'Oriente.

Nello specchio d'acqua antistante il Lungomare Viale Regina Giovanna di Bulgaria, si parte oggi con le verifiche e le prove libere e cronometrate del Campionato Italiano Circuito GT15 (Gruppi A e B), arrivato qui al 2° appuntamento stagionale. Prima manche di gara per il GT15 sabato ore 16.00-16.30 Gruppo A e ore 17.00–17.30 Gruppo B. Seconda manche domenica ore 8.30-9.00 Gruppo A e ore 9.30–10.00 Gruppo B.

La classifica provvisoria del GT15, dopo la gara di apertura svoltasi a Barcis in giugno, vede al comando sui 14 piloti partecipanti il Romano Ottavio Massimo Petroni, seguito nell'ordine dal lombardo Antonio Corrado e dal campano Michele Lorenzo Palumbo. Prossima tappa del GT15 sarà quella di San Nazzaro d'Ongina il 14-16 luglio.
Stasera ore 20.30, 1^ manche Hydrofly, la nuova disciplina che attraverso una tavoletta (Flyboard) su cui sono fissati un paio di scarponcini e grazie a scarichi collegati direttamente a una moto d’acqua, permette di volare sull’acqua, compiendo spettacolari evoluzioni. Seconda ed ultima manche Hydrofly sabato ore 20.30.
I piloti del Campionato Italiano ed Internazionale Endurance Gruppo B affronteranno sabato alle ore 18.45 la prima delle due gare previste. La seconda gara Endurance si correrà domenica alle ore 18.00. Prove Ufficiali Endurance sabato e domenica dalle ore 13.30 alle ore 14.30 circa.
Il Campionato Endurance proseguirà sul lago di Como il 14-17 settembre.

La manifestazione di Brindisi è valida quale 3^ prova del Campionato Italiano Moto d'Acqua categorie del circuito classico (Ski, Runabout e Freestyle) e dell'Endurance (categoria Unica). L'evento vede, tra i tanti i piloti in acqua, tutti i vincitori delle prime due prove stagionali.
Il programma orario delle Moto d'Acqua prevede lo svolgimento delle prove libere sia sabato che domenica mattina dalle ore 10.00 circa; a seguire, le gare vere e proprie (due manches di gara per ogni categoria). Premiazioni a seguire.

La successiva tappa del Campionato italiano Moto d'Acqua sarà quella sarda di Porto Torres, il 21 e 23 luglio.

Le ultime notizie di oggi