Home > Istituzioni > FIM > Motonautica: appuntamento nel weekend a Barcis e Catanzaro

Tag in evidenza:

Motonautica: appuntamento nel weekend a Barcis e Catanzaro

 Stampa articolo
Campionato Italiano Moto d'Acqua 2017
Campionato Italiano Moto d'Acqua 2017

L'appuntamento con la motonautica inshore è fissato da domani a domenica 18 giugno a Barcis, in provincia di Pordenone.
La manifestazione “33^ Barcis Motonautica”, organizzata dal Gruppo Sportivo Motonautico – PN (Associazione dilettantistica) con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Comune di Barcis e della Pro Loco di Barcis, è valida quale Campionato Mondiale classe O/250 e 1^ prova del Campionato Italiano classe GT15.
In totale, sono circa 40 le imbarcazioni che gareggeranno sul Lago di Barcis in Valcellina, con tanti campioni in gara, c'è infatti molto fermento in tutte le classi, soprattutto tra i piloti che l'anno scorso hanno conquistato il podio.

advertising

Il Mondiale O/250 è in prova unica e quindi i piloti partecipanti lotteranno per aggiudicarsi il titolo iridato 2017. Sui 19 iscritti in rappresentanza di 10 Nazioni, sono sei i piloti italiani partecipanti: i due fratelli piacentini della Mot. San Nazzaro, Alessandro e Massimiliano Cremona; Alessandro si è aggiudicato il titolo iridato O/250 nel 2008, mentre Massimiliano in carriera ha vinto due argenti e tre bronzi mondiali in questa categoria.
Iscritti alla gara di Barcis anche i due piloti dell’Effeci Racing Team, Claudio Fanzini (campione italiano in carica della classe 250 e argento mondiale nel 2011 e nel 2014) e Matteo Gandolfi, che gareggia dal 2013; e poi il cremonese Andrea Ongari e il piacentino Marco Malaspina, che ha iniziato a gareggiare quest’anno; sia Ongari che Malaspina corrono per il Circolo Nautico Chiavenna. Tra i vari piloti stranieri che lotteranno per il titolo iridato, l’ungherese Peter Bodor, (vice-campione mondiale ed europeo in carica) ed il tedesco Mario Alex (bronzo mondiale ed europeo nel 2016). Certamente non mancherà lo spettacolo.
Sono previste quattro manches di gara per l’O/250, due per il GT15. Sabato prove libere e cronometrate mentre le gare vere e proprie si disputeranno tutte nella giornata di domenica 18 giugno con inizio ore 9.15.
Premiazioni previste alle ore 17.45 presso il parco alaggi.

A Catanzaro Lido invece l’appuntamento del fine settimana è con il Campionato Italiano Moto d'Acqua.
Sabato 17 e domenica 18 giugno, nello specchio d'acqua antistante il Lungomare S. Pugliese area Teti si correrà infatti, l'"8° G.P. Città di Catanzaro".
La manifestazione calabrese è valida quale 2^ prova del Campionato Italiano Moto d'Acqua categorie del circuito classico (Ski, Runabout e Freestyle) e dell'Endurance (categoria Unica).
L'evento è organizzato dall’Associazione Amici del Mare Catanzaro e dallo Yacht Club Marina di Catanzaro e vede, tra gli oltre 60 piloti in acqua, tutti i vincitori della prima prova stagionale.
Il programma orario prevede lo svolgimento delle prove libere sia sabato che domenica mattina dalle ore 9.045 a seguire, le gare vere e proprie (due manches di gara per ogni categoria): si inizia sabato con le classi Ski F2 e F3 e Runabout F2, F3 e F4 e poi la prima manche dell'Endurance e del Freestyle ed a seguire Ski F1 e Runabout F1; stesso programma la domenica per tutte le seconde e decisive manches di gara.
La successiva tappa del Campionato italiano Moto d'Acqua sarà quella pugliese di Brindisi, dal 30 giugno al 2 luglio.

Le ultime notizie di oggi