Home > Istituzioni > FIM > Moto d'acqua: successo di pubblico a Golfo Aranci per il Campionato Italiano

Moto d'acqua: successo di pubblico a Golfo Aranci per il Campionato Italiano

 Stampa articolo
Premiazione Camp.It moto d'acqua
Premiazione Camp.It moto d'acqua


Golfo Aranci, Olbia - Tempo stabile e pubblico numeroso a Golfo Aranci (OT), dove si è svolta la seconda prova del Campionato Italiano Moto d'Acqua Circuito, Freestyle ed Endurance edizione 2016.
Nella Runabout F1 è arrivato il primo successo stagionale ad alto livello per Alessio Schintu. Il cagliaritano del J.M.S. Jet Motor Sport Race Aquabike ha chiuso infatti la gara sul gradino più alto del podio, grazie a due vittorie nelle due manches di gara. Alle sue spalle, è arrivato il bolognese Giuseppe Greco; sul 3° gradino del podio è salito il reggiano Gianluca Santi Amantini. Giuseppe Greco ha vinto però la gara della Runabout F2.
Lotta molto più serrata nella classe Runabout F3 tra due piloti del Radical Riders; il romano Michele Colasanto ed il veneto Pierpaolo Terreo, finiti a pari punti. Ad imporsi è stato Colasanto, grazie alla miglior prestazione nella 2^ manche. Terzo classificato il veneto Juri Tiozzo.
Stessa situazione nella Ski F1, classe in cui a giocarsi la vittoria sono stati il torinese Ugo Guidi ed il ravennate Alberto Monti, pari punti. Ad aggiudicarsi la gara di Golfo Aranci è stato però Guidi (J.M.S. Jet Motor Sport Race Aquabike). Terzo gradino del podio per il romano Mirco Iattarelli.
Vittorie più agevoli invece nelle classi Ski F2 e Ski F3.
Nella Ski F2, successo del torinese Andrea Guidi (J.M.S. Jet Motor Sport Race Aquabike) che ha dominato entrambe le manches di gara. Nella Ski F3, sul gradino più alto del podio c'è finito invece il marchigiano Andy Trasmondi.
Per quanto riguarda il Campionato Italiano Freestyle, nella classe Pro, secondo successo stagionale per Roberto Mariani, il romano del Jet Revolution; anche nella classe 800 il pescarese Gianluca Delli Rocioli (Jet Revolution), leader di classifica, continua a mietere successi.
A Golfo Aranci si sono disputate anche le gare del Campionato Italiano Moto d'Acqua Endurance (cat. Unica) e del Trofeo TVE (Veterans). 
Nell'Endurance Unica, successo del veneto Antonio Tadiello (Jet Immagine Team), che ha dominato lasciando i gradini più bassi del podio al bergamasco Michele Cadei e al veneto Alfio Donato Galiano (rispettivamente 2° e 3° classificato). 
Tadiello si è inoltre aggiudicato la gara sarda del Trofeo TVE. 
Da ricordare, la tappa italiana del Mondiale Aquabike 2016, ad Otranto (Le) dal 10 al 12 giugno. Mentre il successivo appuntamento previsto in calendario per il Campionato Italiano Moto d'acqua 2016 sarà quello marchigiano di Ancona, dal 18 al 19 giugno.