Home > Istituzioni > Federazione Italiana Vela > Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura Primo giorno

Tag in evidenza:

Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura Primo giorno

 Stampa articolo
Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno
Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno

Primo giorno di regate al Mondiale 470 2021 a Vilamoura, nel Portogallo meridionale. Le flotte hanno disputato tre regate ciascuna con vento sui 13-16 nodi e onda corta piuttosto fastidiosa, cielo variabile. Regate difficili e combattute con molti cambi di posizione, più di un equipaggio, anche tra quelli di vertice, è incappato in una manche negativa da scartare, il campionato si annuncia lungo e interessante. Va considerato che l’evento è anche valido come ultima Olympic Qualification a livello continentale per Tokyo, con un ultimo posto a disposizione che si contendono parecchi paesi. Una volata che non interessa i velisti azzurri che sia in campo maschile che femminile hanno già conquistato in precedenza il pass olimpico.

advertising

470 Maschile – Protagonisti della prima giornata gli spagnoli Jordi Xammar e Nicolas Rodriguez (1-7-2), che sono in testa alla prima classifica, nella quale è già in funzione lo scarto della prova peggiore, davanti agli svedesi Anton Dahlberg e Fredrik Bergstrom (4-1-5) e ai greci Panagiotis Mantis e Pavlos Kagialis.

Non una buona partenza per gli azzurri Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare), che sono al 13° posto con tre piazzamenti non brillanti (12-8-12), senza riuscire a entrare in sintonia con il campo di regata. In classifica ci sono anche i giovanissimi Nicolò Nordera e Alberto Amato (RYCC Savoia), al 28° e penultimo posto (DNC-28-24). 

Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno
Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno

470 Femminile – Situazione migliore in casa azzurra nella classe femminile, con Elena Berta e Bianca Caruso (Aeronautica Militare-Marina Militare) che sono parse a proprio agio con le condizioni variabili del primo giorno, e occupano il 3° posto provvisorio con tre prove positive (11-4-5), alle spalle delle francesi Camille Lecointre e Aloise Retornaz che hanno già uno scarto pesante (1-2-12) e delle spagnole Silvia Mas Depares e Patricia Cantero Reina (5-1-8), e davanti a molte concorrenti temibili, tra cui tedesche e olandesi che sono incappate in brutti piazzamenti nella terza difficile manche di giornata.

L’altro equipaggio azzurro di Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini (Marina Militare-Fiamme Gialle), ha sofferto in avvio e pur finendo in crescita (20-16-4) occupa il 15° posto della classifica.

Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno
Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno

470 Mixed – Ben 20 equipaggi sulla categoria mista uomo-donna, che sarà olimpica da Parigi 2024, e anche qui buone notizie dalle barche azzurre: Maria Vittoria Marchesini e Bruno Festo (SVBG e LNI Mandello) sono infatti al 4° posto dopo una prima giornata decisamente di vertice (4-2-4), alle spalle del team israeliano di Gil Cohen e Noam Homri (6-1-1) e di due dei ben quattro equipaggi britannici, Freya Black e Marcus Tressler (2-3-16), e Amy Seabright e James Taylor (1-5-6). Non sono lontani gli altri azzurri Andrea Totis e Alice Linussi (LNI Mandello e SVBG), al 9° posto con tre prove in crescita (16-9-5). Campionato apertissimo e molto interessante.

Dichiarazioni del giorno

Elena Berta: “Siamo contente di questa prima giornata, è stata molto molto difficile con vento da terra che oscillava tanto, era complicato, è stato importante concludere in questo modo le regate. Forse possiamo recriminare un po’ nella prima prova, perché eravamo messe bene e abbiamo perso qualche posizione. Ma in una giornata così imprevedibile e rischiosa, va bene così.”

Domani martedi 9 day 2 del Mondiale 470, e inizia sempre a Vilamoura anche l’Europeo del windsurf olimpico RS:X maschile e femminile.

Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno
Vela olimpica – Mondiale 470 a Vilamoura (Por) Primo giorno

GLI EQUIPAGGI AZZURRI A VILAMOURA

MONDIALE DEL DOPPIO OLIMPICO 470

470 Maschile
Giacomo Ferrari e Giulio calabrò (Marina Militare)

470 Femmnile
Elena Berta (Aeronautica Militare) e Bianca Caruso (Marina Militare)
Benedetta Di Salle (Marina Militare) e Alessandra Dubbini (Fiamme Gialle)

470 Mixed
Maria Vittoria Marchesini (SV Barcola Grignano) e Bruno Festo (LNI Mandello)
Andrea Totis (LNI Mandello) e Alice Linussi (SV Barcola Grignano)

EUROPEO WINDSURF OLIMPICO RS:X

RS:X MASCHILE
Mattia Camboni (Fiamme Azzurre)
Daniele Benedetti (Fiamme Gialle)

RS:X FEMMINILE
Marta Maggetti (Fiamme Gialle)
Giorgia Speciale (CC Aniene)

STAFF TECNICO FIV
E’ presente a Vilamoura il Direttore Tecnico azzurro Michele Marchesini. Con gli allenatori 470 Gabrio Zandonà e Pietro Zucchetti, gli allenatori dei windsurf RS:X Riccardo Belli Dell’Isca e Luca De Pedrini, il rule advisor Luigi Bertini, e il medico-fisioterapista Giacomo Cappè.

Le ultime notizie di oggi