Home > Istituzioni > Federazione Italiana Vela > Primi bordi sul Garda: verso metà giugno aprono le Scuole Vela

Primi bordi sul Garda: verso metà giugno aprono le Scuole Vela

 Stampa articolo
Primi bordi sul Garda: verso meta' giugno aprono le Scuole Vela
Primi bordi sul Garda: verso meta' giugno aprono le Scuole Vela

LAGO DI GARDA – I primi allenamenti con le barchette dei singoli dell' Optimist e del Laser, mascherine per le altre barche, grande attenzione alla sanificazioni dei locali dei Sodalizi. Sul Garda, la vela ha preso il largo con tante attenzioni. Tra la fine di giugno e luglio dovrebbero tornare anche le regate, probabilmente con caschetti (che già venivano usati sulle barche più veloci) e visiere. La tecnologia aiuterà così le varie flotte. Quanto ai giovani si lavora al progetto di Federvela “Ritrova la bussola“. E' questo l'head line scelto per i 750 Circoli di tutta la Penisola impegnati in questa iniziativa. L'area lacustre del Garda si presenta forte dei suoi 50 sodalizi affiliati, più i laghi di Idro e Ledro, quelli alpini di Caldonazzo e Caldaro, fin su, quasi, in Austria con il lago di Resia, a sud fino a Parma, Crema e Cremona, Mantova, tra Est e Ovest Verona e Bergamo con lo Yacht Club dei Mille e la Play Sport Academy. Testimonial nazionale è l'oro olimpico nel surf Alessandra Sensini (diventata il fumetto Ale Surfini), mentre per la macro area lacustre ci sono il brasiliano Robert Scheidt (da 7 anni residente a Nago-Torbole), il Campione Mondiale dei Catamarani olimpici Ruggi Tita, il giovane surfista Nicolò Renna. A coordinare questa serie di iniziative sono poi i due dirigenti Domenico Foschini (Responsabile nazionale della attività dei giovani e Match Race) e Rodolfo Bergamaschi (Presidente Zonale).

advertising

Primi bordi sul Garda: verso meta' giugno aprono le Scuole Vela
Primi bordi sul Garda: verso meta' giugno aprono le Scuole Vela

Si inizierà a giugno già nelle prossime settimane, lo start ufficiale nel Weekend lungo del 26-28 giugno con il Vela Days. Lo spirito dell'iniziativa è un forte messaggio di promozione della stagione estiva delle Scuole Vela FIV in tutta Italia, come esempio concreto di possibile ripartenza attraverso uno sport formativo, sicuro e immerso in un ambiente salubre. Tutte le novità sono sulle pagine dei singoli Club e sulla pagina Fb XIV Zona Fiv. Per trasmettere questi valori verrà predisposto un flyer contente tra l’altro anche la descrizione delle disposizioni sanitarie attuate in osservanza ai decreti vigenti e alle norme mediche della Federazione (vela sport sicuro al 100 per cento). Il logo e nome Scuola Vela va considerato parte integrante del progetto. A questo andrà unito lo slogan identificativo e simbolico del messaggio principale del progetto.

Le ultime notizie di oggi