Home > Istituzioni > Federazione Italiana Vela > FIV Lazio: giovedì 27 giugno incontro sulla vela al lago di Bracciano

Tag in evidenza:

FIV Lazio: giovedì 27 giugno incontro sulla vela al lago di Bracciano

 Stampa articolo
Lago di Bracciano
Lago di Bracciano

Secondo incontro della serie "Lazio, I luoghi della Vela", il ciclo di eventi creato dalla Federazione Italiana Vela Comitato IV Zona, mirati alla valorizzazione delle aree territoriali della regione dove è maggiormente sviluppata la pratica dello sport velico. Agli incontri sono presenti i Circoli Velici con i loro atleti, dirigenti, tecnici e personaggi testimonial dell'attività velica, unitamente ad autorità, Enti Locali, istituzioni sportive, turistiche e ambientali, scolastiche, Enti Parco, sponsor, e media territoriali.

advertising

L'appuntamento riguarda questa volta l'area del lago di Bracciano, e si svolgerà giovedi 27 giugno alle ore 17:30 nella sala del Consorzio del Lago, Lungolago G. Argenti, Bracciano.

L'attività velica sul lago alle porte di Roma è da anni uno dei punti di riferimento sportivi e turistici: sulle sponde del lago si affacciano quasi 20 circoli velici affiliati alla FIV, e ogni anno si disputano molte regate anche di livello nazionale e internazionale.

Giovedi 27 all'incontro della FIV IV Zona parteciperanno rappresentanti di molti circoli velici, parte dei quali è riunita nel Consorzio Bracciano Sailing. A salutare i presenti quale padrone di casa il presidente del CDA del Consorzio Parco del Lago di Bracciani, Avvocato Renato Cozzella. Hanno annunciato la loro presenza anche il direttore dell'Ente Parco di Bracciano e Martignano, Daniele Badaloni, rappresentanti della Regione Lazio, della Città Metropolitana, dei Comuni di Bracciano, Trevignano Romano e Anguillara Sabazia. Invitati anche CONI, CIP e il comando dei Carabinieri che con la Motovedetta 255 presta servizio sulle acque braccianesi.

Per il mondo sportivo della vela e quello delle istituzioni del territorio, l'incontro segna la preziosa opportunità di un confronto e uno scambio di programmi e obiettivi, e di un aggiornamento sulle regole e gli adempimenti per gli attori sportivi, partendo dalle potenzialità che le attività e gli eventi della vela possono offrire al territorio in termini di visibilità e ritorni sociali ed economici.

Ci saranno anche testimonial sportivi di eccellenza: Larissa Nevierov, atleta e coach del gruppo sportivo dell'Aeronautica Militare, due volte olimpica nella classe Laser Radial, e i giovani emergenti Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei, della Compagnia della Vela di Roma, campioni del mondo juniores del catamarano olimpico misto foiling Nacra 17, nonchè componenti della squadra nazionale azzurra di specialità. Più che promesse, sono certezze. Nate dalla filiera velica del lago di Bracciano.

Il Lazio è la prima regione d'Italia per lo sport della vela: tesserati federali, partecipanti alle scuole vela, regate e risultati. Partendo da questi dati, il Comitato IV Zona (il Lazio) della Federazione Italiana Vela ha dato vita a questi incontri volti a far incontrare il mondo della vela e il territorio, per favorire la conoscenza e la collaborazione.

Dopo l'appuntamento del lago di Bracciano, il terzo incontro del ciclo LAZIO, I LUOGHI DELLA VELA si svolgerà a Gaeta giovedi 4 luglio alle ore 18,30, a bordo della Nave Palinuro della Marina Militare. Verrà inviato un altro comunicato stampa e l'invito specifico per questo altro incontro.

Sono previsti filmati, saluti istituzionali degli enti locali del territorio, interventi di atleti e tecnici, e un aperitivo finale.

Le ultime notizie di oggi