Home > Istituzioni > Federazione Italiana Vela > Mondiale Vela Olimpica: Conti-Clapcich terze alla vigilia della Medal, Bissaro-Sicouri in lotta per il podio

Mondiale Vela Olimpica: Conti-Clapcich terze alla vigilia della Medal, Bissaro-Sicouri in lotta per il podio

 Stampa articolo
Conti Clapcich Mondiale 49FX
Conti Clapcich Mondiale 49FX

Clerawater,  Florida -  A una sola giornata dal termine dei Campionati del Mondo delle classi olimpiche 49er, 49er FX e Nacra 17 con  le Medal Race per i migliori dieci di ogni classe  "vedono" il podio Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri  quarti nel cat misto Nacra 17 a 13 punti dall’argento, e le campionesse mondiali in carica del doppio acrobatico 49er FX Giulia Conti e Francesca Clapcich salite al terzo posto in una classifica molto corta.
Quella di ieri è stata una giornata iniziata subito male per Bissaro-Sicouri, quarti al traguardo della prima prova ma in seguito squalificati per un errore in partenza (BDF), decisione che gli azzurri, una volta rientrati a terra, hanno contestato facendo ricorso, poi rigettato dalla Giuria. Significativa la loro reazione in acqua, dopo un undicesimo nella regata successiva è arrivata la vittoria nella terza e ultima prova del giorno, che ha consentito all’equipaggio italiano restare agganciati alla testa, con una quarta posizione dietro gli imprendibili e fenomenali francesi Besson-Riou, matematicamente già iridati per la quarta volta, i danesi Norregard-Andreasen e gli austriaci Zajac-Franck, rispettivamente 13 e 11 punti di vantaggio sui due azzurri, un margine recuperabile nella Medal Race di oggi, che assegna un punteggio doppio. Senza la squalifica sarebbero secondi.
Medal Race molto attesa anche nella classe 49er FX, a cui però mancano ancora anche tre prove di flotta, che si disputeranno questa mattina, meteo permettendo, e saranno decisive per definire le migliori dieci che in seguito accederanno alla regata finale. Al momento Giulia Conti e Francesca Clapcich sono terze, grazie a tre prove molto regolari (4-7-7-) con cui hanno chiuso la giornata ieri, con un distacco di 18 punti dalle prime, le spagnole Echegoyen-Betanzos, e di 9 dalle seconde, le brasiliane Grael-Kunze, ma anche con tre equipaggi a fare pressing da dietro: la lotta per le medaglie è ancora apertissima, quindi, e visti i risultati di ieri, appare davvero difficile fare pronostici, ma la costanza delle due azzurre, soltanto due volte fuori dai primi dieci nell’arco di undici regate, potrebbe fare la differenza.
Tre le regate disputate anche dalla flotta maschile dei 49er e dominio al vertice della classifica che continua, con i neozelandesi Burling-Tuke sempre più vicini alla conquista del quarto titolo Mondiale consecutivo. All’appello mancano ancora tre prove e l’Italia sogna un posto nella Medal Race con Jacopo Plazzi e Umberto Molineris, autori ieri di un eccellente secondo posto in una prova, attualmente 14mi con un distacco di 17 punti dal decimo posto, obiettivo quindi raggiungibile dai due azzurri. Gli altri italiani: Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni sono 20mi, Luca e Roberto Dubbini 24mi, Stefano Cherin-Andrea Tesei 26mi e Ruggero Tita-Pietro Zucchetti 27mi.
Come già anticipato, il programma per la giornata finale di questo triplo Mondiale delle classi olimpiche, prevede sia per i 49er che per gli FX tre prove di flotta più le Medal Races (ore 15 locali gli FX, le 15:30 i 49er), mentre i Nacra 17 scenderanno in acqua alle 14:30 solo per la Medal.
Il link per seguire su web la diretta streaming di questa ultima giornata di regate è il seguente: https://www.youtube.com/watch?v=YFRXn7Jega0&feature=youtu.be