Home > Istituzioni > Federazione Italiana Vela > Un’altra intensa giornata di vela olimpica

Un’altra intensa giornata di vela olimpica

 Stampa articolo
Bressani Micol Nacra 17
Bressani Micol Nacra 17

8 LUGLIO 2015


Giornata positiva per gli azzurri nei vari Campionati delle classi olimpiche in corso di svolgimento: azzurri in zona podio sia al Mondiale Nacra 17 di Aarhus, in Danimarca, che all’Europeo 49er e 49er FX che si sta disputando in Portogallo.

 Mentre a Kingston, in Canada, si è concluso il Campionato del Mondo Laser Standard, con titolo all’inglese Thompson, proseguono ad Aarhus (Danimarca) e Porto (Portogallo) il Campionato del Mondo Nacra 17 e i Campionati Europei 49er&49er FX. Bene Bissaro-Sicouri, settimi tra i Nacra 17, e Conti-Clapcich, seste tra gli FX, mentre Crivelli Visconti-Togni e Cherin-Tesei continuano a navigare tra i migliori della flotta dei 49er. A seguire il dettaglio dei tre eventi.

 Campionato del Mondo Laser Standard (Kinsgton, Canada)

Ultima giornata di regate a Kingston, in Canada, per il Campionato del Mondo Laser Standard, con tre prove decisive per l’assegnazione del titolo, andato all’inglese Nick Thompson, con il tedesco Philipp Buhl secondo e l’australiano Tom Burton terzo. Diciassettesimo posto finale per Francesco Marrai, 18mo per Giovanni Coccoluto, giusto davanti all’ex Campione del Mondo Nicholas Heiner, 36mo per Alessio Spadoni, 53mo per Marco Gallo e 65mo per Enrico Strazzera.

 Campionato del Mondo Nacra 17 (Aarhus, Danimarca)

Dopo aver atteso per ore che il vento calasse d’intensità, oggi ad Aarhus la flotta dei catamarani Nacra 17 è scesa in acqua solo nel tardo pomeriggio, riuscendo alla fine a portare a termine tre regate con la Gold fleet, l'ultima disputata molto tardi, al calare del sole. Mantengono la testa i francesi Besson-Riou, anche se il margine sugli inseguitori è diminuito. Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (oggi 30-12-2) sono settimi, mentre Lorenzo Bressani e Giovanna Micol, 4-8-20 di giornata, sono 13mi e Federica Salvà e Francesco Bianchi 25mi.

 Campionati Europei 49er & 49er FX (Porto, Portogallo)

Giornata intensa al largo di Porto, in Portogallo, con tre regate disputate dalla flotta maschile dei 49er e due da quella femminile dei 49er FX, in condizioni di vento medio e mare mosso (due metri di swell oceanico). Tra gli uomini, dopo un totale di sette prove, sono ben cinque gli equipaggi italiani tra i primi venti della classifica (considerando solo le posizioni degli equipaggi europei) che ha nei portoghesi Lima-Costa i leader: Uberto Crivelli Visconti-Gianmarco Togni sono decimi, Stefano Cherin-Andrea Tesei undicesimi, Ruggero Tita-Giacomo Cavalli 16mi, Giuseppe Angilella- Pietro Zucchetti 18mi, Jacopo Plazzi-Umberto Molineris 19mi e Luca e Roberto Dubbini 35mi. Domani sono in programma le ultime regate di qualificazione, poi da venerdì la flotta sarà divisa in Gold, Silver e Bronze. Per quanto riguarda invece gli equipaggi femminili dell’FX, oggi Giulia Conti e Francesca Clapcich hanno chiuso la giornata con i parziali 4-6, dopo aver disputato solo due prove causa un aumento del vento e dell’onda. Le due azzurre sono seste, a un soffio dal podio, e da domani scenderanno in acqua nella Gold fleet per iniziare le final series. Le altre italiane: Maria Ottavia Raggio e Paola Bergamaschi sono 20me (tra gli equipaggi europei) e Giulia Genesio e Francesca Volpi 26me.

http://49er.org/event/2015-european-championship/