Home > Istituzioni > Comune di Arzachena > Comune Arzachena & Consorzio Costa Smeralda per Adotta una spiaggia

Comune Arzachena & Consorzio Costa Smeralda per Adotta una spiaggia

 Stampa articolo
Spiaggia di Capriccioli - Arzachena Costa Smeralda
Spiaggia di Capriccioli - Arzachena Costa Smeralda

Il Comune di Arzachena collabora con il Consorzio Costa Smeralda per il progetto Adotta una spiaggia in agenda venerdì 20 aprile e parte integrante del Premio Costa Smeralda che si terrà sabato 28 aprile a Porto Cervo. Il delegato all’Ambiente del Comune di Arzachena, Michele Occhioni, ha messo a disposizione risorse e mezzi per contribuire all’organizzazione dell’appuntamento che vede 4 classi delle scuole primarie impegnarsi nella pulizia delle spiagge di La Celvia, Capriccioli, Romazzino e del Pevero.

advertising

Con la guida e il coordinamento del Comune di Arzachena insieme al Consorzio Costa Smeralda, la direzione artistica di Beatrice Luzzi, la supervisione tecnico-scientifica della Fondazione MedSea e dell’associazione Seame, il supporto logistico del WWF, il sostegno dell’associazione Velapuliamo e la collaborazione artistica di Giorgia Concato, il 20 aprile avrà luogo la prima giornata di mobilitazione collettiva per la pulizia degli arenili alla quale partecipano 120 studenti delle scuole secondarie di primo grado di Arzachena e della frazione di Abbiadori. 

«Portiamo avanti un grande lavoro di squadra tra ente pubblico, istituzioni scolastiche, consorzio e associazioni. L’appuntamento è alle 9 ad Abbiadori per la presentazione del progetto, la consegna dei certificati di adozione e del materiale utile alla pulizia degli arenili – spiega Occhioni -. Gli alunni riceveranno Le 10 regole del guardiano della spiaggia, un decalogo che cambierà l’approccio dei giovani all’utilizzo e al riciclo dei materiali in modo positivo e sostenibile, magari coinvolgendo le famiglie. Ogni classe adotterà una spiaggia come simbolo di una concreta responsabilità nella tutela del nostro patrimonio naturalistico. “Adotta una spiaggia” è solo uno degli impegni che il servizio Ambiente del Comune ha in programma per il 2018: tra questi l’attivazione di una app per le segnalazioni degli utenti, una stazione mobile di raccolta rifiuti e una quinta edizione tutta rinnovata dell’evento Estate in Fiore».

Le ultime notizie di oggi