Home > Istituzioni > AdSP Mare Adriatico Settentrionale > Antonio Revedin nominato presidente del Cruise and Ferry Port Network

Tag in evidenza:

Antonio Revedin nominato presidente del Cruise and Ferry Port Network

 Stampa articolo
Antonio Revedin nominato presidente del Cruise and Ferry Port Network
Antonio Revedin nominato presidente del Cruise and Ferry Port Network

Antonio Revedin, Direttore Pianificazione Strategica e Sviluppo dell’AdSPMAS è stato nominato Presidente del “Cruise and Ferry Port Network”, think-tank della ESPO (European Sea Ports Organisation) di cui fanno parte i rappresentanti dei maggiori scali europei per crociere e traghetti.

advertising

Il network affronta i temi della pianificazione delle infrastrutture, dei servizi per i passeggeri, delle relazioni tra porto e città, dell’ambiente e della security, ponendosi come interlocutore di riferimento rispetto al Parlamento Europeo e alla Commissione Europea. Il “Cruise and Ferry Port Network” si occupa, inoltre, di redigere il “codice di buone pratiche” che costituisce un riferimento per le strategie in materia di crociere e traghetti per i porti.

La nomina riconosce l’eccellenza e la lunga esperienza dello scalo veneziano nel gestire con successo importanti flussi di traffico passeggeri in un contesto urbano delicato e in costante equilibrio con le esigenze del porto commerciale e industriale.

"L'implementazione di corrette strategie di sviluppo del settore crociere e traghetti", conferma il Direttore Antonio Revedin, "deve essere costantemente monitorata. Non solo perché è necessario garantire una pianificazione in linea con i trend di mercato che porti allo sviluppo dei traffici; altrettanta attenzione infatti deve essere posta alla sostenibilità dei trasporti e della catena logistica ed è ciò che accade a Venezia. La funzione di homeport dello scalo crociere e la progressiva crescita del settore traghetti, che ha superato il 40%  nel 2017 anche in virtù di un moderno terminal dedicato esclusivamente a Ro/Ro e Ro/Pax, ci impongono infatti di adottare le migliori "best practice". In questo senso, la nomina a Presidente del “Cruise and Ferry Port Network” mi permetterà di rappresentare, a livello europeo, le soluzioni adottate a Venezia e, al contempo, garantirà un continuo confronto con le attività svolte negli altri porti UE".

 

 

Le ultime notizie di oggi