Home > Designer > Zuccon International Project > Nautica: Zuccon International Project, 2016 ricco di novità

Nautica: Zuccon International Project, 2016 ricco di novità

 Stampa articolo
Ferretti 850
Ferretti 850

Il 2016 si prospetta come un anno ricco di novità per Zuccon International Project. Sette nuove imbarcazioni progettate dallo studio romano sono attualmente in fase di costruzione dal Gruppo Ferretti: due per Ferretti Yachts, due per Custom Line e altre tre per il cantiere CRN di Ancona, per il quale sono stati elaborati anche due nuovi progetti di 50 metri.

1. Ferretti 450

2. Ferretti 850

3. Custom Line Navetta 37

4. Custom Line Navetta 42

5. CRN 50 m Superconero

6. CRN 74 m

7. CRN 79 m

8. CRN 50 m Expedition (nuovo progetto)

9. CRN 50 m Dislopen (nuovo progetto)

Per Ferretti Yachts lo studio Zuccon ha ricevuto l’incarico di riprogettare l’intera gamma, in un periodo di tre anni. I primi modelli allo studio coprono un range molto ampio: il primo sarà l’entry level, il Ferretti 450 mentre il secondo è il Ferretti 850, un 26 metri dalle linee sportive, disponibile in due diverse versioni; entrambi attualmente in fase di costruzione, saranno presentati allo Yachting Festival di Cannes 2016.

Si sale di dimensioni per i progetti realizzati per Custom Line, il brand del Gruppo Ferretti di yacht semicustom in vetroresina. Nei prossimi mesi verranno ufficialmente presentati la Navetta 37, dislocante dai grandi volumi e la sorella maggiore, la Navetta 42, il più grande Custom Line mai costruito, i cui primi rendering sono appena stato presentati allo Yachts Miami Beach 2016. Con varo previsto nel 2018, la Navetta 42 sarà organizzata su quattro ponti, interamente personalizzabili e offrirà un’ampia gamma di soluzioni focalizzate al massimo benessere e comfort degli ospiti a bordo.

Anche il cantiere CRN sta lavorando su diverse nuove unità, tutte in acciaio, che verranno varate entro il 2017. Nei prossimi mesi sarà consegnato ufficialmente il 74 metri dislocante, M/Y CRN 131, mentre sono attualmente in costruzione altri due superyacht di 79 e 50 metri: M/Y CRN 135 e M/Y CRN Superconero. Quest’ultimo fa parte, insieme a Expedition 50 e Dislopen 50, di un gamma di tre modelli da 50 metri sviluppati da Zuccon per permettere al una proposta progettuale decisamente flessibile basata però sulla stessa piattaforma navale.

Oltre alle collaborazioni con i cantieri, infine, continua anche l’attività di ricerca della divisione Zuccon Superyacht Design che, a gennaio 2016, ha presentato il suo ultimo concept, 94m Teti: un nuovo progetto sperimentale che rivoluziona il modo di concepire e vivere gli spazi esterni a bordo di un’imbarcazione di grandi dimensioni.

L’ecletticità e la varietà dei progetti ben rappresentano l’abilità di Zuccon International Project di essere forti innovatori nel campo del design con proposte che rispondono a esigenze totalmente diverse, per dimensioni, materiali di costruzione, tipologie, forme e funzioni. Una capacità rara, se non unica, in tutto il settore dello yacht design.

Fondato a Roma dall’ arch. Gianni Zuccon con la moglie Paola Galeazzi, lo studio Zuccon International Project è uno studio di architettura e industrial design che ha fatto della multidisciplinarietà la propria forza. Attivo in ambiti diversi, tra cui l’architettura per uffici, nel settore della nautica in particolare è considerato uno degli studi più autorevoli a livello internazionale. Oggi collabora in modo costante con quattro dei sette marchi del Gruppo Ferretti. Nel 2013 ha lanciato il nuovo brand Zuccon SuperYacht Design (ZSYD), dedicato esclusivamente alla progettazione e alla ricerca nel campo dei superyacht.

 

Zuccon International Project srl Via Poma 2, Roma - Tel. +39 06 3701571 info@zucconinternationalproject.com / www.zucconinternationalproject.com