Home > Designer > Marino Alfani Design > Marino Alfani al Monaco Yacht Show con il tender 27 Iconcraft

Marino Alfani al Monaco Yacht Show con il tender 27 Iconcraft

 Stampa articolo
Iconcraft Tender 27
Iconcraft Tender 27

Il nuovo 27 IconCraft, tender di poco più di 7 metri e frutto della creatività di Marino Alfani, sarà presente al Monaco Yacht Show. Costruito dal cantiere francese Icon Craft, si caratterizza per le sue linee tese e muscolose e uno stile minimalista. Pensato per chi ha voglia di divertirsi in mare, può essere personalizzato. È inoltre in grado di raggiungere una velocità massima di 42 nodi.

advertising

Marino Alfani è alla sua quarta collaborazione con il cantiere, si è occupato del design dell’intero progetto, a eccezione delle linee d’acqua, nate dalla matita dell’architetto navale Guilhèm Andre-Heriaud. Alfani ha così commentato: “Si tratta di una barca immediatamente riconoscibile, grazie a un design accattivante e moderno, con un pozzetto decisamente più ampio rispetto alla concorrenza (10 mq), un garage per moto d’acqua e una motorizzazione capace di garantire i 42 nodi di massima”. La motorizzazione può essere singola – con un solo motore da 250 o 350 hp – oppure doppia – con due motori di potenza compresa tra i 175 e 250 hp.

Upgrade del precedente modello (il 24), il 27 IconCraft è un’imbarcazione di carattere, realizzata in alluminio, con linee esterne molto tese, pulite e muscolose, e design interno estremamente minimalista, tipico dei progetti firmati Marino Alfani.

Nata dalla stretta collaborazione tra il cantiere fondato da Cédric Labouyrie e il designer bergamasco, 27 IconCraft, che sarà presente al prossimo Monaco Yacht Show, è stata progettata con la volontà di distinguersi dalla concorrenza per alcune caratteristiche uniche nel suo genere. Pensata per un armatore giovane e dinamico, in solo 7 metri presenta infatti concetti solitamente presenti su modelli di lunghezze superiori (intorno ai 12 metri), come le fiancate laterali abbattibili che permettono di aumentare notevolmente il volume del pozzetto. Tra le altre peculiarità ci sono il pavimento in teak sintetico (per cui richiede poca manutenzione, proprio perché è pensata per una clientela giovane), una plancia centrale e una piccola dinette con tavolo abbattibile per lasciare spazio a un’area prendisole.

Questo progetto è stato pensato principalmente per il mercato francese ma è adatto anche agli armatori americani, tanto che in molti si sono già mostrati interessati a commercializzarla degli Stati Uniti. Il cantiere francese per altro ha già in programma la realizzazione di altri importanti progetti, che saranno realizzati in collaborazione con Alfani: 38 IconCraft è in fase d’ingegnerizzazione, mentre il 34 è già in produzione.

Specifiche tecniche 27 IconCraft:

LOA 7,32 (8.24 with OB engine)

Lh 6,99

Lwl 6,65

Bmax 2,5 (3,52 with open sides)

Bh 2,5

Bwl 2,2

Draft 0,485

Building materials: aluminium

Displacement dry condition: 2208 kg

Displacement full load: 2800 kg full load with Jetski

Engine: 2 Evinrude E-Tec G2 150

Fuel Tank capacity: 250 L

Fuel: Benzina

Water Tank capacity: 80 L

Max people on board: 8

Certifications: ISO-CE cat.C

Le ultime notizie di oggi