Home > Designer > Centrostiledesign > Maxi RIB: a Cannes il debutto del super battello Anvera 55

Tag in evidenza:

Maxi RIB: a Cannes il debutto del super battello Anvera 55

 Stampa articolo
Anvera 55

Centrostiledesign partner di LG per Anvera 55, il rivoluzionario progetto del performante maxi rib interamente in composito.

 

Sarà in anteprima a Cannes l’imbarcazione che ha visto l’azienda di Davide Cipriani affiancare il designer Aldo Drudi nella progettazione ed occuparsi di modelli e stampi in un innovativo processo in grado di ridurre tempi e costi di produzione.

 

Mordano (Bo) 23 luglio 2015 – Un maxi rib innovativo, in grado di coniugare prestazioni elevate, consumi contenuti e grande comfort: si chiama Anvera 55 il primo progetto della nuova linea di imbarcazioni di LG Technology Hub, la realtà guidata da Giancarlo Galeone, Luca Ferrari e Gilberto Grassi, che ha voluto al proprio fianco Centrostiledesign come partner tecnico.

 

            Il team dell’azienda bolognese di Davide Cipriani ha affiancato nella progettazione il designer Aldo Drudi, noto ai più per la realizzazione dei caschi di molti piloti di motociclismo (tra cui Valentino Rossi), con cui ha dato forma a questo gommone a scafo rigido lungo 16,5 metri, che verrà presentato in anteprima a settembre al Salone nautico di Cannes.

 

Nonostante le prestazioni elevate (è in grado di raggiungere i 55 nodi di velocità grazie a due motori Cummins da 500 hp), Anvera 55 promette consumi ridotti, grazie all’utilizzo della fibra di carbonio nella maggioranza delle sue parti: un esempio raro nel panorama nautico, e soprattutto dei maxi gommoni, oltre che una soluzione che consente, abbassando il baricentro dell’imbarcazione, di contenere i pesi e, non avendo strutture scafo di tipo convenzionale, di ottenere una carena affilata e performante.

 

Centrostiledesign ha potuto progettare quasi tutte le sue parti e, grazie ad una costante attività di ricerca portata avanti in questo ultimo anno, oltre a realizzare gli stampi di tipo tradizionale ha integrato il progetto con una nuova concezione di modelli femmina in pasta poliestere: un’importante novità per l’azienda, dal momento che si tratta di uno stampo ad elevate performance in grado di sopportare anche lo stampaggio in carbonio e le relative post-cure dello stesso, riducendo costi e tempi di lavorazione senza nessuna perdita in termini di qualità del risultato finale.

 

A questa innovazione, Anvera 55 accompagna un pozzetto estremamente versatile, grazie alle terrazze apribili automaticamente che aumentano la superficie di poppa in misura tale da competere anche con barche di 30 piedi; oltre a questo, Centrostiledesign ha saputo interpretare l’esigenza di aprire il parabrezza frontale con un sistema slide-down che consente di passare da una guida grintosa e “motociclistica” ad una confortevole e riparata, elemento che rende ancor più unico il progetto nel suo genere.

            Nata quest’anno dall’unione di due esperienze con 25 anni di storia come Studio Ti (partner tecnologico per numerose imprese in ambito industriale, trasporti e movimentazione terra) e Centro Stile, società di progettazione e design nel settore nautico con un bacino clienti che annovera i più importanti nomi della cantieristica navale, Centrostiledesign è una realtà in grado oggi di interpretare le sfide del mercato, garantendo elevati standard qualitativi, e di fornire ai propri clienti una filiera estremamente completa ed articolata di servizi: dal concept alla progettazione, dall’ingegnerizzazione ai calcoli fluidodinamici e strutturali, dalla realizzazione di modelli di produzione, stampi e modelli in scala fino alla preparazione di documentazione tecnica, in ambito nautico e industriale.

Per info ed aggiornamenti sulle attività di Centrostiledesign: www.centrostiledesign.it.